Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
11 agosto 2010

Nuoto. Pizzetti bronzo nei 1500sl, quarto Colbertaldo

print-icon
sam

Samuel Pizzetti ha vinto la medaglia di bronzo nei 1500 sl

Agli Europei dopo Scozzoli anche il lodigiano è giunto terzo: "Ho dato tutto, non ho niente da recriminare". L'oro è andato a Rouault. Delusione per l'altro azzurro che ha chiuso ai piedi del podio. Sesto Maglia nei 200sl, settima la Guzzetti nei 100 rana

Guarda le foto di tutte le medaglie azzurre

Guarda le foto di tutti i protagonisti di Budapest 2010


Samuel Pizzetti ha vinto la medaglia di bronzo nei 1500 metri stile libero agli Europei di nuoto di Budapest. L'oro è andato al francese Sebastien Roualt. L'argento è stato conquistato da Pal Joensen delle Far Oer. Quarto l'altro azzurro Federico Colbertaldo. Quella di Pizzetti è la seconda medaglia per l'Italia agli Europei in vasca dopo quella, sempre di bronzo, vinta ieri da Fabio Scozzoli nei 100 metri rana.

"Ho dato tutto, non ho niente da recriminare. Certo era un'occasione d'oro per prendere una medaglia di più alto valore". Samuel Pizzetti soddisfatto e sincero dopo la medaglia di bronzo europea nei 1500 metri stile libero. "Pensavo di aspettare fino agli 800 metri e poi spingere, andare via" - ha sottolineato l'azzurro - ma le cose sono andate diversamente. Il ritmo impresso da Pal Joensen delle Far Oer - alla fine secondo - ha costretto Pizzetti a inseguire per quasi tutta la gara assieme al francese Sebastien Roualt, che si è poi staccato per vincere l'oro. "Lo vedevo lì, ma era veramente imprendibile", ha detto Pizzetti.

Ma le buone notizie azzurre non si fermano a Pizzetti. Gianluca Maglia ha infatti chiuso al sesto posto (1'47"96) la finale dei 200 sl dominata da Paul Biederman, la giovanissima Michela Guzzetti settima (in 1'08"70) in quella dei 100 rana vinti con il nuovo record europeo dalla russa Efimova. Edoardo Giorgetti si è qualificato per la finale dei 200 rana nuotando in semifinale in 2'11"74 (quarto tempo totale), Francesca Segat per quella dei 200 misti femminili: l'azzurra ha chiuso la prima semifinale al quarto posto in 2'14"01 con il settimo tempo assoluto. Sorride anche Niccolò Beni che stacca il pass per l'atto conclusivo dei 200 farfalla vincendo la propria batteria. Bene anche Stefano Mauro Pizzamiglio. L’azzurro si è qualificato per la finale dei 50 dorso ottenendo in semifinale l'ottavo e ultimo tempo utile (25"34). Eliminato invece Mirco Di Tora (25"47). Non ce l’ha fatta a centrare la qualificazione invece Elena Gemo. Nelle semifinali dei 100 dorso l'azzurra ha ottenuto il 13° tempo complessivo nuotando in 1'02"27.

L'ungherese Laszlo Cseh ha vinto la medaglia d'oro nei 200 misti. L'argento è andato all'austriaco Markus Rogan, il bronzo al britannico Joe Roebuck. La britannica Francesca Halsall ha fatto suoi i 100 stile libero. La Halsall ha trionfato con il  tempo di 53"58 mettendosi alle spalle la bielorussa Aliaksandra Herasimenia (53"82) e l'olandese Femke Heemskerk (54"12).

Commenta nel forum altri sport