Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
05 settembre 2011

Il supplente. Cassina va a New York a insegnare ginnastica

print-icon
igo

Igor Cassina alla sbarra ad Atene 2004

Il campione olimpico della sbarra ad Atene 2004 parte per gli Usa, dove rimarrà almeno un anno per fare l'insegnante di educazione fisica alla scuola d'Italia Guglielmo Marconi. "Mi ha invitato la preside quando ho chiuso con le gare"

Foto: Cassina, una vita alla sbarra

Igor Cassina lascia l'Italia,. Il campione olimpico della sbarra ad Atene 2004 parte domani per New York, dove rimarrà per almeno un anno per fare l'insegnante di educazione fisica. "Quando mi sono ritirato dall'attività agonistica a marzo - racconta Cassina -, sono stato a Manhattan presso la scuola d'Italia Guglielmo Marconi, contattato dalla preside Anna Fiore, per parlare della mia esperienza di atleta ai ragazzi della scuola per i 150 anni dell'Unità d'Italia".

"A seguito di questo incontro la preside era rimasta entusiasta di come mi ero rapportato con i ragazzi - dice ancora Cassina - e mi ha proposto di diventare docente di educazione fisica presso il suo Istituto. Ho accettato dopo aver parlato con il presidente della Federazione ginnastica Riccardo Agabio, visto che dopo aver smesso la federazione stessa  mi aveva affidato un incarico come testimonial. Anche Agabio è stato molto contento di questa opportunità per me, e sarò comunque a disposizione della federazione per alcuni eventi come Ambasciatore del movimento della Ginnastica".

"Per me questa di New York sarà un'esperienza di vita completamente nuova - conlude l'olimpionico - e mi arricchirà da tanti punti di vista: insegnerò anche un corso di ginnastica di base e potrò imparare un po' la lingua. Sono molto contento di partire e di vivere in una città come New York. Quando torno in Italia? Non lo so".