Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
22 gennaio 2012

Mammarella, pane e calcetto: il portiere più forte al mondo

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

Abruzzese di Chieti, gioca in Serie A con il Montesilvano campione d'Europa in carica. Praticamente una saracinesca, ha preferito ll calcio a 5 a quello a 11 "perché arrivavano pochi palloni dalle mie parti". E il panificio è un'altra sua passione. VIDEO

"Perché sono passato dal calcio a 11 al calcio a 5? Forse perché arrivavano pochi palloni dalle mie parti". Sarà solo una battuta quella di Stefano Mammarella, portiere nato a Chieti nel 1984, ma di fatto la scelta è stata azzeccata. Gioca in Abruzzo con il Città di Montesilvano C5, formazione campione d'Europa in carica e della quale è capitano, ed è stato eletto miglior portiere al mondo. Punto inamovibile della nazionale italiana, Mammarella ha però anche un'altra grande passione: fare il pane. Come dire, stravolgendo un vecchio adagio, non si vive di solo calcio a 5...

Guarda anche:

Il pallone s'è fatto Fubles: così il web cambia il calcio

Commenta il video nel Forum degli altri sport