Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
29 gennaio 2012

Annullato il SuperG di Garmisch. La Riesch vince a St.Moritz

print-icon
gar

La fitta nebbia ha provocato l'annullamento del SuperG di Garmisch

Cancellata per troppa nebbia la gara maschile in Germania, ancora non si sa quando e dove verrà recuperata. Nella supercombinata femminile in Svizzera Lindsey Vonn non ce l'ha fatta. L'altoatesina Johanna Schnarf prima delle italiane, ma solo ottava

FOTO - Cristian, nasce una stella nel tempio dello sci - Bufera di neve a Kitzbuehel - Kitzbuehel, l'incubo Streif regina delle discese - Julia Mancuso e le sexy maestre di sci

Il supergigante di cdm di Garmisch-Partenkirchen, dove vari rinvii dell'inizio della gara, è stato alla fine annullato a causa della nebbia che incombeva fitta sulla zona del tracciato. Ancora non si sa quando e dove la gara verrà recuperata. La coppa del mondo uomini si sposta in Francia per il prossimo fine settimana, a Chamonix.

Per le donne, invece, Lindsey Vonn non ce l'ha fatta a vincere a St. Moritz la terza gara in tre giorni e a raggiungere quota 50 in carriera. Sarà per la prossima volta. Per tre centesimi di secondo nella supercombinata di St. Moritz (un supergigante+una manche di slalom), la vittoria le è stata soffiata da Maria Riesch-Hoefl in 2.08.41.

Per la tedesca Riesch-Hoefl- detentrice della coppa del mondo per soli tre punti davanti proprio alla Vonn - è la prima vittoria stagionale, la prima dopo il matrimonio della scorsa primavera,  la 21ma in carriera. Terza è arrivata l'austriaca Nicole Hosp che era solo 28ma dopo il supergigante ma che con una superba manche di slalom - a conferma che in supercombinata è questa la disciplina decisiva - ha recuperato ben 25 posizioni.

Quella tra Vonn e Riesch è una storia di amore-odio-amore che oggi è stata riprogrammata sulle nevi di St. Moritz. In passato le due erano amiche per la pelle. Poi, alla fine della scorsa stagione e per una gara annullata, Riesch vinse la coppa del mondo davanti a Lindsey per soli tre punti. L'americana pensò ad una sorta di congiura, tolse il saluto all'amica e non andò neppure al suo matrimonio. Poi, all'inizio della stagione, per la gioia dei fotografi, hanno fatto pace ma i loro rapporti non sono più gli stessi di un tempo.

E le italiane? Per loro è stata significativa solo la prova di supergigante mentre in slalom si sono confermate le lacune note. La migliore, come previsto, è stata l'altoatesina Johanna Schnarf, ma solo 8a in 2.09.89. Per l'Italia c'è poi  Elena Curtoni, 11ma in 2.10.31. Più indietro, confermando difficoltà in slalom, Francesca Marsaglia 15ma in 2.10.94, Camilla Borsotti 16ma in 2.10.95, Daniela Merighetti 17ma in 2.10.96, Lisa Agerer 21ma in 2.11.24, Elena Fanchini 27ma in 2.12.15 e Federica Brignone 34ma in 2.14.33.

La coppa del mondo donne nel prossimo fine settimana sarà a Garmisch-Partenkirchen, in Germania, con in programma una discesa e un supergigante. La coppa del mondo uomini sarà invece in Francia, a Chamonix, con due discese e una supercombinata. la prima discesa recupererà quella interrotta e poi annullata in dicembre in Val Gardena.