Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
13 giugno 2012

L'omaggio di Fidel a Stevenson: "Nessun pugile come lui"

print-icon
ste

Castro e Stevenson con Mandela, alla cerimonia d'apertura dei Giochi Panamericani del 1991 (Foto Getty)

"Nessuna cifra al mondo lo avrebbe corrotto", spiega il Lider Maximo nel suo personale ricordo del boxeur cubano: tre volte oro olimpico, era considerato il miglior dilettante della storia, ma rifiutò cifre milionarie per sfidare Alì

L'ex presidente cubano Fidel Castro ha reso oggi omaggio all'ex pugile Teo'filo Stevenson, il triplo vincitore olimpico dell'isola morto lunedì per un infarto all'età di 60 anni. "Se ne è andato Stevenson", si è dispiaciuto Castro in una nuova "riflessione". "Nessun altro pugile dilettante ha brillato tanto nella storia di quello sport", ha assicurato il leader cubano 85enne. Stevenson, tre volte vincitore olimpico, è considerato il migliore pugile dilettante della storia. Nonostante fosse  contemporaneo di leggende come Muhammad Ali e Joe Frazier, il pugile cubano non è mai arrivato a confrontarsi con loro. Il pugile respinse offerte milionarie offerte del famoso manager Don King per salire sul  ring con Ali. Per farlo, avrebbe dovuto lasciare Cuba per diventare all'estero un professionista.

"Nessuna cifra di denaro al mondo avrebbe corrotto Stevenson", ha scritto Fidel Castro nella sua breve "riflessione" sul campione dei pesi massimi ai Giochi di Monaco '72, Montreal '76 e Mosca 80. E avrebbe potuto ottenere altri due titoli mondiali addizionali, se non fosse stato per i doveri e i principi imposti dalla Rivoluzione", ha aggiunto lo storico leader cubano. Stevenson non ha preso parte i Giochi di Los Angeles '84 per un boicottaggio di vari paesi del blocco socialista, guidato dall'Unione Sovietica.

Stevenson è morto nel  pomeriggio di lunedì in modo inaspettato nella sua casa a L'Avana. Alla fine di gennaio aveva sofferto già di alcuni problemi cardiaci. Più di 1.000 persone gli hanno tributato l'ultimo addio nel Cimitero di Colon a L'Avana, tra cui celebri figure olimpiche dello sport  cubano. Stevenson in totale, vinse 301 dei 321 combattimenti che  disputo' in 20 anni di carriera. Dopo essersi ritirato nel 1988, il pugile ha lavorato come vicepresidente della Federazione Cubana di Pugilato.