Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
24 novembre 2012

Camacho non ce l'ha fatta: muore dopo 3 giorni di agonia

print-icon
hec

Hector Macho Camacho Senior con il figlio, il grande boxeur portoricano è morto a 50 anni (Getty)

In coma a seguito di un colpo d'arma da fuoco che lo aveva colpito alla testa, il grande pugile portoricano è stato dichiarato ufficialmente deceduto. Aveva 50 anni, fatale un infarto nella notte

Hector 'Macho' Camacho è morto. Il grande pugile portoricano è stato dichiarato ufficialmente deceduto dopo alcuni giorni trascorsi in coma a seguito di un colpo d'arma da fuoco che lo aveva colpito alla testa.

L'ex campione di pugilato era infatti rimasto ferito mercoledì in una sparatoria e il giorno successivo, i medici del centro di Rio Piedras, a Portorico, dove era stato ricoverato, ne avevano dichiarato la morte cerebrale. Camacho era stato colpito in una sparatoria in cui è stato ucciso il suo amico dai tempi dell'infanzia, Alberto Yamil Mojica, che era con lui ed era noto alle forze dell'ordine come narcotrafficante.