Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
29 dicembre 2012

Sci, a Bormio vittoria (ex aequo) per Paris e Reichelt

print-icon
dom

Paris, 23enne di Merano, a Bormio ha colto la prima vittoria della sua carriera in Coppa del Mondo (Getty)

Nella discesa maschile di Coppa del Mondo l'atleta di Merano si è classificato primo insieme al 32enne austriaco. Per l'italiano è la prima vittoria in Cdm. Nello speciale donne di Semmering vince Veronika Zuzulova, ottava la Curtoni

La discesa di Coppa del Mondo di Bormio è stata vinta in una gara tiratissima sul filo dei centesimi dall"altoatesino Dominik Paris in 1.58.62 , ex aequo con l'austriaco Hannes Reichelt. Per Paris è il primo successo in carriera. Al terzo posto, ad un solo centesimo, il norvegese Aksel Svindal, quarto l'austriaco Kroell a due centesimi.

Per l' Italia c'è stata una grande prova di squadra con al momento quattro atleti tra i primi 11: Werner Heel sesto in 1.59.04, Christof Innerhofer nono in 1.59.29 e Peter Fill undicesimo in 1.59.61. Svindal - che pure in questi giorni era influenzato - chiude così il 2012 al comando della classifica generale di cdm con 674 punti davanti all'austriaco Marcel Hirscher con 560.

Salom Donne - Non riesce a  confermarsi la più veloce anche nella seconda manche Tina Maze che finisce seconda nello speciale di Semmerink con il tempo complessivo di 1'37"48 dietro alla slovacca Veronika Velez Zuzulova che ha chiuso in 1'37"28. Terzo posto per Kathrin Zettel. Per l'Italia dopo una buona prova la migliore è la valtellinese Irene Curtoni che ha concluso la sua prova all'ottavo posto.