Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
15 febbraio 2013

Mondiali di biathlon, azzurre nella storia con il bronzo

print-icon
bia

Nicole Gontier, Michela Ponza, Karin Oberhofer e Dorothea Wierer festeggiano l'impresa con il bronzo a Nove Mesto (Foto Getty)

L'Italia sale per la prima volta sul podio grazie a Nicole Gontier, Dorothea Wierer, Katin Oberhofer e Michela Ponza. Vince la Norvegia, che chiude la 4X6 km in 1'08'11 davanti all'Ucraina

Per la prima volta, c'è anche l'Italia tra i Paesi protagonisti del Mondiale di biathlon. Succede a Nove Mesto, in Repubblica Ceca, nella staffetta femminile 4X6 km. In pista scendono la valdostana Nicole Gontier e le altoatesine Dorothea Wierer, Katin Oberhofer e Michela Ponza, capaci di arrivare sul podio con 11"6 di ritardo rispetto alle norvegesi, sotto gli occhi del direttore tecnico Fabrizio Curtaz. Per le scandinave miglior tempo con 1'08'11", Tora Berger (già al quarto oro) trascina il quartetto, completato da Hilde Fenne, Ann Kristin Flatland e Synnøve Solemdal. Seconda con 7 secondi di ritardo l'Ucraina di Juliya Dzhyma, Vita Semerenko, Valj Semerenko e Olena Pidhrushn. Amara sconfitta per le favorite della giornata come Russia, Germania e Francia (rispettivamente quarta, quinta e sesta).