Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
05 agosto 2013

Tiger non è mai sazio: caccia al record dopo il Bridgestone

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

Il golfista statunitense ha vinto ad Akron, in Ohio, dimostrando di essere in grande condizione. Per Woods è l'8° successo in questo torneo ed il 79° in carriera nello Us Pga Tour, a tre dal primato detenuto da Sam Snead

Tiger Woods è tornato davvero grande. Dopo aver conquistato il Bridgestone Invitational sul percorso del Firestone CC di Akron, in Ohio, il fuoriclasse statunitense ha dimostrato di essere in una condizione strepitosa. Ha centrato l'ottavo successo in questo torneo e 79° in carriera nello Us Pga Tour, a tre dal record di Sam Snead (che però aveva raggiunto quota 82 quando di anni ne aveva 47; Tiger ne ha 37). Il campione non è ancora riuscito a conquistare un major dopo il suo rientro, l’obiettivo sembra vicino: da giovedì all'Oak Hill di Rochester (New York) si gioca a lo Us Pga, ultimo slam di stagione. Tiger, che si è lasciato sfuggire l'Open Championship in Scozia, ha tra le mani un altro match point.