Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
09 agosto 2013

Golf: PGA, Tiger resta dietro. In testa Furyk e Scott

print-icon
woo

Delude la partenza di Tiger Woods al Pga Championship: lo statunitense si ferma a -6 dalla vetta (Foto Getty)

Partenza negativa nell'ultimo major dell'anno per Woods, che chiude la giornata d'esordio a -6 da Furyk e Scott, insieme al comando. Settimi Francesco Molinari e Matteo Manassero

Sorprende fin dal primo giro il Pga Championship, quarto e ultimo major stagionale in corso all'East Course (par 70) dell'Oak Hill CC. A Rochester uno dei favoriti, Tiger Woods, è a sei colpi dalla vetta, occupata a quota 65 da Jim Furyk e Adam Scott. Subito dietro l'inglese Lee Westwood e il canadese David Hearn (66 colpi, -4). Faticano Phil Mickelson, Luke Donald e Charl Schwartzel, cinquantesimi con 71 (+1), mentre all'undicesimo posto con 68 (-2) ci sono Steve Stricker, Henrik Seanson e Miguel Angel Jimenez. Capitolo italiani: Francesco Molinari e Matteo Manassero sono al settimo posto con 72 colpi (+2).