Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
14 settembre 2013

Oracle vince e accorcia ma New Zealand è sempre lontana

print-icon
ora

Oracle vince la regata e prova a insidiare New Zealand

AMERICA'S CUP 2013. Gli americani vincono l'ottava regata e conquistano un punticino che mantiene accese le speranze di un'imrobabile rimonta. Secondo match race di giornata sospeso per eccesso di vento. Emirates sempre a tre punti dalla vittoria

Un filo di speranza mantiene in corsa Oracle nella finale di America's Cup 2013. Gli statunitensi riescono a vincere la prima delle due regate in programma e lo fanno anche con un distacco consistente. Bravo James Spithill a regolare Dean Barker di quasi un minuto e a portare il punto alla sua imbarcazione. New Zealand, tuttavia, resta largamente in vantaggio sul punteggio di 6-1.

Nella seconda regata di giornata dopo una bella partenza gli equipaggi hanno dovuto abbandonare per la brezza marina troppo sostenuta, oltre il massimo consentito dal regolamento. Per questo motivo il match race verrà recuperato. New Zealand resta sempre favorita per la vittoria a soli tre punti dal titolo.