Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
23 ottobre 2013

Boxe, Mondiali dilettanti: Russo e Valentino già a medaglia

print-icon
rus

Clemente Russo insieme a Domenico Valentino in semifinale (Getty)

Si difendono bene gli italiani nella rassegna iridata in corso ad Almaty in Kazakistan. Già due i bronzi sicuri a cui si aggiunge Cammarelle anche lui in semifinale. Perde, invece, Vincenzo Mangiacapre

Continuano le soddisfazioni azzurre ai Mondiali dilettanti di pugilato in svolgimento ad Almaty in Kazakistan. Erano 5 gli azzurri in corsa per un posto nelle semifinali: il primo a provarci è stato Manuel Fabrizio Cappai (10.15) che nei quarti 49 Kg ha sfiorato l'impresa di eliminare il fortissimo cubano Veita Soto. Match equilibratissimo, vinto dal cubano solo per split Decision (2-1).

Dopo il boxer sardo è salito sul ring Clemente Russo (12.45) che ha battuto nettamente il croato Calic nella semifinale 91 Kg, dove Venerdì affronterà l'azero Mammadov che ha superato il cubano Savon. Nella sessione serale (pomeridiana per l'Italia) tre azzurri sul ring: Domenico Valentino (15.30) ha boxato per primo nei quarti 60 Kg battendo 3-0 l'azero Isayev e qualificandosi per la semifinale nella quale sfiderà il fortissimo brasiliano Conceicao; Vincenzo Mangiacapre ha perso nei quarti 69 Kg con il kazako Yeleussinov per 3-0. Roberto Cammarelle ha sconfitto 3-0 il croato Hrgovic nei quarti +91 kG e venerdì, in una sorta di riedizione della Semifinale Olimpica 2012, si troverà di fronte l'azero Medhizov con cui si giocherà l'accesso alla finalissima.