Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
03 novembre 2013

Mutai re di New York, al kenyano la maratona più bella

print-icon
nyc

Il kenyano Geoffrey Mutai rivince la maratona di New York in 2h08'24"

Il campione africano è il vincitore della 44ma edizione della Maratona di New York, corsa in una giornata di freddo pungente, col tempo di 2h08'24". Tra le donne, ottimo 5° posto per la Straneo

Il kenyano Geoffrey Mutai è il vincitore della 44ma edizione della Maratona di New York, corsa in una giornata di freddo pungente, col tempo di 2h08'24". Mutai aveva già vinto a New York nel 2011. Tra le donne si è invece imposta la kenyana Priscah Jeptoo in 2h25'07", ottimo quinto posto per l'azzurra Valeria Straneo.

Le classifiche della maratona di New York 2013:

uomini:
1) Geoffrey Mutai (Ken) 2h08'24"
2) Tsegaye Kebede (Eti) 2h09'16"
3) Lusapho April (Saf) 2h09'45"
4) Julius Arile Lomerinyang (Ken)  2h10'03"
5) Stanley Biwott (Ken) 2h10'41"
10) Daniele Meucci (Ita) 2h12'03"

donne:
1) Priscah Jeptoo (Ken) 2h25'07"
2) Buzunesh Deba (Eti) 2h25'56"
3) Jelena Prokopcuka (Let) 2h27'47"
4) Christelle Daunay (Fra) 2h28'14"
5) Valeria Straneo (Ita) 2h28'22".