Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
19 dicembre 2013

SOTTOZERO a San Candido: slalom notturno tra i rifugi

print-icon
san

San Candido, Innichen, uno dei gioielli dell'Alto Adige

Chilometri di piste di giorno, party e cene di gala di notte: per quelli che reggono bene i ritmi imposti dai tracciati delle Dolomiti, lo spettacolo continua anche una volta tolti gli scarponi. Ecco come scaldarsi al meglio

È un Natale semplice quello di San Candido, forse per questo è considerato il più bello dell'Alto Adige: nei giorni delle gare la miglior idea è quella di fare lo slalom tra chiese, vecchie botteghe come la cappelleria Zacher, caffè e ristoranti dove scaldarsi con punch e cioccolata. Tra gli appuntamenti ufficiali della Ski Cross World Cup, la cena di gala a cura dello chef Norbert Niederkofler al Rifugio Gigante Baranci il 20 (80 €) e l'AUDI FIS Skicross Party allo Josef Resch center il 21 (gratis). Gli amanti della cultura ripasseranno la storia delle Dolomiti al Museo Dolomythos.

Non essendoci pacchetti turistici previsti per il freestyle Skicross, una buona soluzione per non spendere troppo è rappresentata dai numerosi bed & breakfast o appartamenti, come la Casa Oberhammer o Lercher Apartment. Per chi cerca un soggiorno con tutti i confort (piscina, sauna, bagno turco) a prezzo medio c'è il Dolce Vita Alpina Post Hotel.