Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
24 aprile 2014

Il Kid è tornato, buon rientro di Phelps a Phoenix

print-icon
phe

Michael Phelps è tornato in acqua a Mesa nei 100 farfalla (Getty)

A venti mesi dal suo ritiro, l'americano ha nuotato i 100 farfalla al Grand Prix di Mesa in Arizona vincendo la propria batteria in 52"84. Quanto a Rio 2016: "Non so se andrò, solo il tempo potrà dirlo"

Buon rientro in vasca per Michael Phelps che dopo 20 mesi è tornato a disputare una gara agonistica. Agli Usa Swimming Grand Prix a Phoenix il "Kid" di Baltimora ha nuotato i 100 farfalla vincendo la sua batteria con il tempo di 52"84, lontano dal record del mondo di 49"82 ma appena un secondo oltre il tempo stabilito nella stessa specialità a Londra. Il tempo ottenuto gli consente di qualificarsi ai campionati americani.

Phelps non sa ancora se parteciperà alle Olimpiadi di Rio nel 2016, peraltro a quella data avrà già compiuto 31 anni, che non sono pochissimi per questo genere di competizioni. Troppo presto dunque per dire se il più grande nuotatore di tutti i tempi, 18 medaglie d'oro ai Giochi (su 22 conquistate in quattro edizioni), si tufferà in vasca a caccia del'ennesimo alloro.

Nell'agosto del 2012, la sera della sua ultima gara olimpica, con 18ma medaglia d'oro al collo, disse di ritenersi "fortunato ad aver raggiunto tutti i suoi obiettivi, ora è tempo di andare avanti. Non voglio stare sempre in acqua, ho speso e dato tanto". Per poco più di un anno l'ex ragazzo di Baltimora, che il 30 giugno compirà 29 anni, è stato anche scritturato dal mondo della pubblicità, prima per una nota catena di panini, poi un marchio di abbigliamento sportivo e uno di piscine. Ha anche viaggiato molto, fatto conferenze e giocato a golf e poker. Ma deve essersi anche molto annoiato, infatti adesso Phelps dice "non ho fatto niente per quasi due anni, ma ho perso qualcosa, il nuoto mi è mancato".