Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
25 maggio 2014

Maradona a Napoli si mette il casco: pilota di Offshore

print-icon
mar

Il Pibe de Oro è sbarcato a Napoli per assistere alla tappa europea del mondiale di Off Shore - Foto Getty

L'ex numero 10 sbarca sul Golfo per assistere alla terza tappa, la prima in Europa, dell'Xcat World Seriese. Pilota il catamarano italiano acclamato da una folla di tifosi, sempre in delirio per lui

Diego Armando Maradona é arrivato sul lungomare di Napoli per assistere alla terza tappa, la prima in Europa, dell'Xcat World Series, il Mondiale organizzato dalla federazione internazionale e fortemente voluto dagli sceicchi degli Emirati Arabi Uniti. L'ex asso argentino è stato accolto da centinaia di tifosi che lo hanno scortato dal van fino all'area vip del villaggio gare. Poi Maradona ha indossato casco e protezioni ed è salito a bordo del catamarano da gara italiana di Tomaso Poli, che ha però lasciato a lui il posto di guida, affiancato dall'altro pilota Matteo Nicolini.

Maradona ha pilotato la barca per un breve giro nel Golfo ed è poi tornato sulla banchina accanto alla Rotonda Diaz. A salutarlo con cori anche una ventina di ragazzi in costume che stavano giocando a calcio sulla spiaggia del lungomare. Maradona era arrivato a Napoli all'alba ed in hotel, come di consueto, ad attenderlo c'era una folla di tifosi. Diego ha mangiato ha poi ricevuto un regalo particolare:un pastore del presepe che lo raffigura, vestito da arabo per onorare Dubai, dove Diego vive da qualche anno.