Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
23 luglio 2014

Mondiali Scherma, la spada femminile conquista il bronzo

print-icon
fia

Rossella Fiamingo e la squadra femminile di spada inseguono il bronzo (Foto Getty)

Nella giornata conclusiva della rassegna, a Kazan, la squadra azzurra si arrende in semifinale all'Estonia (42-32) ma sale sul terzo gradino del podio superando 45-37 l'Ungheria. Il quartetto maschile di spada chiude invece al sesto posto

L’Italia di spada femminile, in corsa per una medaglia, si assicura il bronzo. Nella giornata conclusiva dei Mondiali di scherma a Kazan la squadra composta da Rossella Fiamingo (campionessa del mondo), Bianca Del Carretto (campionessa europea), Mara Navarria e Francesca Quondamcarlo, dopo la sconfitta 42-32 in semifinale contro l'Estonia, è salita sul terzo gradino del podio archiviando 45-37 la pratica Ungheria. In precedenza le azzurre allenate da Sandro Cuomo avevano sconfitto Argentina (45-28), Ucraina (45-36) e la Romania ai quarti (41-32).

Si è invece fermata ai quarti la squadra maschile di spada, costituita da Enrico Garozzo, Paolo Pizzo, Marco Fichera e Lorenzo Bruttini, piegata 45-36 dalla Francia. Interrotta quindi la marcia dopo i successi contro Uzbekistan (45-38) e Repubblica Ceca (45-33) per il sesto posto finale.