Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
30 novembre 2014

Scherma, fioretto: Aspromonte va sul podio a Torino

print-icon
asp

Valerio Aspromonte terzo al Gran Prix di Torino (Getty)

Al Gran Prix la finale è stata tutta russa: ha vinto il campione del mondo in carica, Alexey Cheremisinov, battendo in finale il connazionale Renal Ganeev con il punteggio di 15-11. Terzo posto per l'azzurro

Doppietta russa nella tappa di Torino del Grand Prix di fioretto maschile. Vince il campione del mondo in carica, Alexey Cheremisinov, che ha battuto in finale il connazionale Renal Ganeev con il punteggio di 15-11. Terzo posto per Valerio Aspromonte, insieme allo statunitense Imboden. L'azzurro è stato fermato in semifinale proprio da Cheremisinov (14-15).

Le parole di Aspromonte - "Peccato - ammette Aspromonte - nell'ultima stoccata avevo scelto di fare la cosa giusta, ma l'applicazione pratica non è risultata efficace. Ovviamente mi spiace essermi fermato sul terzo gradino, ma, considerando che è la mia prima gara dell'anno, non posso che ritenermi molto soddisfatto. Mi avrebbe fatto molto piacere vincere, Comunque è un buon terzo posto. Adesso punto a vincere la finale di 'Ballando con le stelle' sabato sera".

E' stato un fine settimana impegnativo per Aspromonte, tra pedana e televisione. Dopo aver superato le qualificazioni venerdì, l'azzurro aveva partecipato a "Ballando con le stelle" per poi tornare a Torino all'alba di domenica, in auto, ed affrontare il tabellone principale.
Gli altri azzurri in pedana si erano fermati nei turni precedenti: oltre ad Avola, agli ottavi stop anche per Daniele Garozzo e Lorenzo Nista, mentre Andrea Cassarà si era  arreso prorio a Garozzo  ai sedicesimi.