Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
02 dicembre 2014

Nuoto: mondiali 25 metri, subito in vasca Magnini e D'Arrigo

print-icon
mag

Saranno i primi azzurri a salire sui blocchi della Hamad Aquatic Center nelle batterie dei 200 stile libero che apriranno la 12esima edizione dei campionati del mondo in vasca corta, in programma da mercoledì a domenica in Qatar

Filippo Magnini e la speranza del nuoto italiano Andrea Mitchell D'Arrigo saranno i primi azzurri a salire sui blocchi della Hamad Aquatic Center nelle batterie dei 200 stile libero che apriranno la 12esima edizione dei campionati del mondo in vasca corta, in programma da mercoledì a domenica a Doha, in Qatar.

Trentuno gli azzurri convocati dal direttore tecnico Cesare Butini con Federica Pellegrini punta di diamante e tanti giovani a caccia di conferme. L'obiettivo della squadra italiana è dare continuità ai buoni risultati conseguiti in ambito europeo, traendo indicazioni in vista del prosieguo del lavoro da svolgere in vista dei campionati mondiali di Kazan della prossima estate. "Onoreremo la competizione, ma l'obiettivo stagionale è il mondiale di Kazan che qualificherà le staffette alle Olimpiadi di Rio de Janeiro", le parole di Butini.

"Il campionato mondiale in vasca corta - sottolinea  il ct - resta una tappa transitoria nell'ambito di un progetto di valorizzazione e crescita di un gruppo che conta ben otto under 20 al fianco di campioni affermati quali Federica Pellegrini, Filippo Magnini, Fabio Scozzoli, che rientra in una manifestazione internazionale di eccellenza a 15 mesi dall'infortunio al ginocchio, Ilaria Bianchi, Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti. Ci aspettiamo prestazioni rilevanti dalle staffette 4x100 stile libero maschile e 4x100 e 4x200 stile libero femminile".