Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
07 dicembre 2014

Ligety trionfa nel Gigante. Nel SuperG vince la Gut

print-icon
lig

L'americano Ted Ligety ha vinto lo slalom gigante a Beaver Creeck

L'americano, già campione del mondo della specialità, a Beaver Creek conquista lo slalom gigante. Nella prima manche era quarto. A Lake Louise successo per la svizzera davanti a Vonn e Maze. L'azzurra Merighetti nona

Ted Ligety ha vinto lo slalom gigante di Beaver Creek, valido per la Coppa del Mondo di sci alpino. Il campione americano, con il crono complessivo di 2'34"07, ha preceduto il francese Alexis Pinturault, secondo con un ritardo di 18 centesimi, e l'austriaco Marcel Hirscher, terzo a 0"60. L'altro austriaco Benjamin Raich, in testa al termine della prima manche, chiude quarto con un gap di 87 centesimi.

Il migliore degli italiani è Roberto Nani, che nel secondo round perde quattro posizioni e si attesa in 14esima posizione, a 1"46 da Ligety.Ted Ligety torna alla vittoria, nonostante quattro viti nella mano a causa dell'infortunio di qualche giorno fa, ed è la quarta vittoria a Beaver Creek. Gran recupero di Victor Muffat-Jeandet che chiude al quinto posto, risalendo dal 13esimo. L'Italia è piè indietro. Il migliore è Roberto Nani, non apparso nelle migliori condizioni fisiche a causa di un'infiammazione ad un ginocchio. Il livignasco chiude al 14esimo posto con 1"46 di ritardo. Al 19esimo ci sono Florian Eisath, bravo a risalire la classifica, e Davide Simoncelli, appaiati con lo stesso tempo. Era rimasto fuori dai migliori trenta per un soffio Max Blardone, mentre si era fermato al 39/o posto Matteo Marsaglia.

Il Supergigante donne
- Il supergigante di cdm donne di Lake Louise, il primo della stagione 2014-'15, è stato vinto dalla svizzera Lara Gut in 1'18.46, undicesimo successo in carriera. Ha preceduto la statunitense Lindsey Vonn (1'18.83) che è così tornata sul podio dopo l'incredibile vittoria in discesa di ieri. Terza (1'19.27) la slovena Tina Maze, allenata dall'ex tecnico delle azzurre Valerio Girardi, che è solidamente in testa alla classifica generale con 380 punti.

La migliore azzurra è stata la bresciana Daniela Merighetti, 9/a in 1'19.88 e soddisfatta della sua prestazione. Più indietro le altre azzurre: Verena Stuffer al momento 15/a (1'20.13), la giovane Sofia Goggia (al rientro dopo l'infortunio di un anno fa proprio a Lake Louise, 1'20.91), Francesca Marsaglia (1'20.99),  Nadia Fanchini (1'21.28) ed Elena Curtoni (1'21.80).

Ora l'Europa - La Coppa del Mondo lascia l'America e torna in Europa. Non si va in Francia - senza neve e gare cancellate - ma si passa in Svezia per il recupero. Ad Aare venerdì 12 dicembre, al mattino, ci sarà il gigante donne  e nel pomeriggio il gigante uomini. Sabato 13 slalom speciale donne e domenica 14 dicembre speciale uomini.