Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
17 dicembre 2014

Malagò: Kostner? Anche io avrei detto 'Schwazer non c'è'

print-icon
ale

Carolina col fidanzato Alex ai tempi felici della loro relazione

Il presidente Coni al programma radiofonico Un giorno da Pecora , parlando di Caroline e della richiesta di 4 anni e 3 mesi di squalifica : "Agli ispettori che cercavano il mio fidanzato avrei risposto come lei, fossi stato convinto che non c'era problema"

"Cosa avrei detto io agli ispettori che cercavano il mio fidanzato? Avrei detto no, non c'è se fossi stato convinto che non sarebbe stato un problema. Che poi è quello che ha pensato lei": parere del presidente Coni, Giovanni Malagò, al programma radiofonico Un giorno da Pecora parlando di Caroline Kostner e della richiesta di 4 anni e 3 mesi di squalifica. La richiesta di una lunga squalifica è stata avanzata dalla procura antidoping del Coni, che ritiene la pattinatrice "complice" nel caso di positività del suo ex fidanzato e marciatore Alex Schwazer.

"La Kostner? Mi sento di dire che sono in grandissimo imbarazzo" ha aggiunto Malagò alla trasmissione di Radio2. "Devo accettare le norme di giustizia scritte da un organismo internazionale che prevede questo tipo di sanzione per chi non denuncia. Io non sono affatto d'accordo, le sono molto vicino".

Carolina Kostner torna comunque in pista, il 21 dicembre a Torino, per il Gran Galà del Ghiaccio. Dopo l'Ice Gala di Bolzano di venerdì, un'altra occasione per lasciarsi alle spalle il caso doping che ha coinvolto l'ex fidanzato Alex Schwazer. Il Gran Galà conclude i Campionati italiani di pattinaggio a Torino, in occasione dei cento anni della disciplina nata proprio sotto la Mole. Saranno presenti anche i campioni del mondo Anna Cappellini e Luca Lanotte.