Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
17 dicembre 2014

Sci, Val Gardena: discesa venerdì e sabato supergigante

print-icon
nym

Steve Nyman dopo la prima prova di discesa sulla pista Saslong

Cambio di programma nel weekend maschile di Coppa del Mondo: invertita la programmazione delle gare per salvaguardare la pista e causa condizioni meteo non perfette. Intanto l'azzurro Paris è 4° in prova

E' stata annullata la seconda prova di giovedì per la discesa di Cdm di Val Gardena. Lo ha deciso la giuria per preservare il fondo della pista dalle temperature non basse con alta umidità previste nella notte. Per la stessa ragione era già stato deciso di invertire l'ordine delle gare gardenesi spostando il supergigante del venerdì a sabato ed anticipando a venerdì la discesa.
Solo pochi giorni fa la Fis aveva dato l'ok alle gare gardenesi visto che nei giorni scorsi un abbassamento della temperature aveva consentito di preparare la pista sparando neve artificiale. Ora però la temperatura è tornata a rialzarsi e così, dopo la prima prova del mercoledì, la giuria ha deciso di essere prudente per non danneggiare il fondo della pista soprattutto nella parte bassa del tracciato della Saslong. In pista in val Gardena comunque non ci sarà l'azzurro Matteo Marsaglia colpito da un fortissimo mal di schiena.


Intanto, lo statunitense Steve Nyman in 1.59.98 è stato il più veloce sui 2.249 metri della pista Saslong in vista della discesa di venerdì. Secondo tempo per l'asso norvegese Kjetil Jansrud in 2.00.17 e terzo per il tedesco Tobias Stechert in 2.00.52. Miglior azzurro è stato Dominik Paris con il 4° tempo in 2.00.61 a conferma dell'ottimo stato di forma. Per l'Italia vi sono poi Silvano Varettoni 8° in 2.01.10. Più indietro Werner Heel in 2.01.53 e Peter Fill in 2.01.89. Ritardo ancora più forte, a causa degli ormai consueti dolori alla schiena, in 2.02.04.