Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
13 gennaio 2015

Sci, in prova nella libera di Wengen è Mayer il più veloce

print-icon
soc

Il campione olimpico domina la cronometrata sui 4.422 metri della Lauberhorn, la pista più lunga e più veloce del mondo (161,9 km orari il record di due anni fa). Bene gli azzurri con Werner Heel 5° e con il 6° tempo ex aequo di Innerhofer e Varettoni

Il campione olimpico Matthias Mayer è stato il più veloce nella prima prova cronometrata sui 4.422 metri della Lauberhorn di Wengen, la pista più lunga del mondo. L'austriaco ha fermato il cronometro su 2.36.52 davanti allo svizzero Carlo Janka in  2.37.17 e al norvegese Kjetil Jansrud in 2.37.41. Bene gli azzurri con Werner Heel 5° in 2.37.88 e poi con il 6° tempo ex aequo Christof Innerhofer e Silvano Varettoni in 2.37.89. Dominik Paris ha invece ottenuto il 18° tempo in 2.39.17. Più indietro Mattia Casse in 2.39.51 e Peter Fill in 2.40.20 mentre è finito fuori Matteo Marsaglia concludendo poi comunque la discesa con fortissimo ritardo.

In pista - al suo rientro dopo un lungo periodo di assenza per problemi fisici e una operazione alla schiena- anche lo statunitense Bode Miller per testare le sue condizioni e decidere sul suo futuro agonistico. Ha chiuso lontano dai migliori in 2.39.61. Adesso tocca a lui decidere cosa fare.


A Wengen il meteo annuncia condizioni avverse per i prossimi due giorni, tanto che la prova di oggi è stata inserita all'ultimo momento proprio per questo e garantirne una valida. Le gare in calendario sono la supercombinata di venerdì, la classica discesa di sabato e lo slalom speciale di domenica. Quella di Wengen è non solo la pista più lunga ma anche la più veloce del mondo. Il francese Johann Clarey, due stagioni fa, ha fissato il record di 161,9 km orari.