Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
06 febbraio 2015

Discesa donne, vince Tina Maze. Merighetti ottava

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

Mondiali di sci in Colorado. A Vail-Beaver Creek, successo per la slovena che per soli 2 centesimi ha strappato l'oro all'austriaca Fenninger. Terza la svizzera Gut, quarta Schmidhofer e quinta Vonn. Dodicesima Nadia Fanchini

Le ragazze dello sci sono tornate protagoniste ai Mondiali di Vail e Beaver Creek, in Colorado (Usa). Tre giorni dopo aver visto piazzarsi davanti a sè Anna Fenninger nel Super-G, Tina Maze si è presa la rivincita aggiudicandosi la discesa libera (1:45.89). Nella prova regina della velocità, la Maze ha trionfato dopo aver strappato all'austriaca il miglior tempo, di soli 2 centesimi, nella parte finale della gara. Terzo gradino del podio e bronzo per la svizzera Gut (-0.34), quarta la Schmidhofer (1.03) e quinta la Vonn (1.05). E' la statunitense la vera delusione della giornata.


Le azzurre
-  Per l'Italia bene Daniela Merighetti, che ha gareggiato dopo essere stata da poco operata alla mascella fratturata, finita 8.a posizione in 1.47.14. Nadia Fanchini ha invece chiuso 12.a in 1.47.34. Molto più indietro in 1.48.72 Elena Fanchini e Johanna Schnarf in 1.48.80 che hanno sbagliato gran parte delle difficili curve centrali della Raptor. Si è gareggiato in condizioni ideali con cielo sereno, sei gradi sotto zero e neve molto più compatta - 11 gradi sotto zero nella notte - rispetto ai giorni scorsi. Il tutto su un tracciato molto difficile e completo.

RISULTATI E TEMPI DELLA DISCESA LIBERA DONNE