Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
14 giugno 2015

Cagnotto, tre metri sopra l'oro: qualificata per Rio 2016

print-icon
cag

Terza medaglia d'oro europea per Tania Cagnotto (Getty)

L'azzurra vince il titolo continentale dal trampolino 3 metri dopo aver trionfato nel sincro e nel trampolino 1 metro. La Cagnotto ha battuto la russa Kristina Ilinykh (argento) e la tedesca Tina Punze (bronzo). Giù dal podio, quarta, Francesca Dallapè

Nell'ultima gara degli Europei di tuffi a Rostock arriva la terza medaglia d'oro di Tania Cagnotto nel trampolino 3 metri. Chiamata ad una rimonta nell'ultimo tuffo la Cagnotto sfodera il suo cavallo di battaglia, il doppio e mezzo rovesciato. 81 punti, quasi la perfezione. Chiude prima a 350.20 punti. Argento alla russa Ilinykh, bronzo alla tedesca Punzel. Ottimo quarto posto per Francesca Dallapè, 325.15 punti.

Questo titolo europeo è particolarmente significativo per la 30enne di Bolzano, sembrava essere diventato un tabù negli ultimi anni riuscendo sempre a salire sul podio ma non sul gradino più alto. L'ultimo suo oro europeo nel trampolino 3 metri era datato 2009 (Europei di Torino). Con quest'oro la Cagnotto centra pure la qualificazione olimpica per Rio de Janeiro dove l'anno prossimo cercherà di vendicare nella specialità dai 3 metri quei "maledetti" 20 centesimi che a Londra 2012 le hanno negato una medaglia olimpica.

Gli Europei di Rostock si chiudono dunque con il bottino di tre medaglie d'oro e una di bronzo per l'Italia. L'appuntamento ora è a fine luglio con i Mondiali a Kazan, Russia.