Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
27 luglio 2015

10km di fondo, azzurri senza medaglie ma con il pass per Rio

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

Ai Mondiali di nuoto di Kazan Ruffini e Vanelli chiudono rispettivamente al settimo e decimo posto ma riescono comunque a trovare la qualificazione olimpica. L'oro è andato allo statunitense Wilimovsky. Pallanuoto: Settebello sconfitto all'esordio

Fuori dal podio, ma con il pass per i Giochi. Gli azzurri del nuoto di fondo, Simone Ruffini e Federico Vanelli, chiudono rispettivamente al settimo e decimo posto la 10 km ai mondiali di Kazan, distanza olimpica, piazzamenti che hanno garantito loro la qualificazione per Rio 2016. L'oro è andato allo statunitense Jordan Wilimovsky, primo in 1h49'48", davanti all'olandese Ferry Weertman (1h50'00"). Bronzo al greco Spyridon Gianniotis (1h50'00"): fuori dalla top il campione della specialità il tedesco Thomas Lurz, che ha dominato nelle ultime due edizioni, e anche l'olimpionico tunisino Oussama Mellouli, solo 23esimo. Ruffini ha chiuso con il settimo tempo di 1h50'09" e Vanelli con il decimo di 1h50'23".

Settebello ko - Sconfitta all'esordio per gli azzurri della pallanuoto. I ragazzi di Sandro Campagna, impegnati nel gruppo B, hanno ceduto 11-10 alla Grecia.