Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
29 agosto 2015

Bolt insaziabile, terzo oro nella staffetta 4x100. Doppietta di Farah

print-icon
bol

Il quartetto della Giamaica (Carter, Powell, Ashmeade, Bolt) vince la staffetta 4X100 correndo in 37.36 (foto getty)

A Pechino il quartetto giamaicano (Carter, Powell, Ashmeade, Bolt) vince correndo in 37.36. Argento alla Cina, bronzo al Canada. Undicesimo titolo ai Mondiali di atletica per l'uomo più veloce del mondo: è record. Il britannico domina i 5000 oltre ai 10000

Terzo oro per Usain Bolt ai Mondiali di atletica di Pechino. Il quartetto della Giamaica (Carter, Powell, Ashmeade, Bolt) ha infatti vinto la gara della 4X100 correndo in 37.36. Argento alla Cina e bronzo al Canada. Al secondo posto si era piazzato il team degli Usa, ma è stato squalificato perché l'ultimo cambio è stato effettuato fuori zona. Per Bolt è l'undicesimo oro vinto ai Mondiali di atletica, un record assoluto: tre medaglie d’oro vinte a Berlino 2009, due a Daegu 2011, tre a Mosca 2013 e altre tre a Pechino.

Bis dorato per Farah - Il britannico Mo Farah, campione olimpico in carica, ha vinto il suo terzo oro mondiale consecutivo sui 5000 metri imponendosi nella finale di Pechino 2015, con il tempo di 13:50.38. Al secondo posto il keniano Caleb Ndiku, bronzo per l'etiope Hagos Gebrhiwet. Farah conquista così la tripla doppia vittoria del mezzofondo: l'inglese ha vinto 5000 e 10000 a Londra 2012, ai Mondiali del 2013 e ora anche a Pechino. È il primo atleta a vincere per due volte consecutive il doppio oro ai Mondiali.