Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
30 agosto 2015

Eaton oltre le Mura della Città proibita: il record del decathlon è a 9045 punti

print-icon
ash

Lo straordinario punteggio di Eaton, nuovo record del mondo del decathlon

Non soltanto Usain Bolt e Mo Farah. A entusiasmare il Nido d'Uccello ha provveduto anche il Re del Decathlon Ashton Eaton, che ha migliorato il primato della specialità. Unico record del mondo sinora frantumato ai Mondiali di Pechino

Non soltanto Usain Bolt e Mo Farah. A entusiasmare il Nido d'Uccello ha provveduto anche il Re del Decathlon Ashton Eaton, che ha migliorato il primato del mondo della specialità portandolo a 9.045 punti (e incassando anche il bonus di centomila dollari destinati a chi realizza nuovi record assoluti, impresa che a Pechino 2015 finora riuscita soltanto a lui).


Eaton era già in possesso del primato, da oltre tre anni: 9039 punti il 23 giugno 2012 ai Trials di Eugene. Dopo una straordinaria prima giornata conclusa a 4703 punti con tanto di 45.00 nei 400 metri, il 32enne statunitense aveva fatto chiaramente capire quali fossero le sue vere ambizioni: la sua non era una "semplice" caccia all'oro. E difatti non si è smentito guadagnando 4342 punti nelle restanti cinque fatiche: 13.69 nei 110hs, 43,34 nel disco, 5,20 nell'asta, 63,63 nel giavellotto e un ostinato 4:17.52 nei 1500.

Un bottino eccezionale, che lo conduce nuovamente al di là delle mura della "Città Proibita" dei 9000 punti e gli fa mettere le mani sul secondo titolo iridato della sua carriera seguito dal canadese Warner (8695) e dal tedesco Freimuth (8561).