Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
25 novembre 2015

Coppa del Mondo di sci, in pista con l'airbag inserito

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

Dalle moto alla neve. La sicurezza dei velocisti sarà garantita da airbag che si apriranno in meno di 100 millesimi di secondo in situazioni di vero pericolo. La prima gara 'protetta' sarà la discesa uomini a Lake Louise. Federica Brignone in pista venerdì 27 per il gigante di Aspen

La Coppa del Mondo di sci riparte nel prossimo fine settimana dal Nord America dopo l'apertura fuori stagione di Soelden a fine ottobre e gli slalom di metà novembre annullati a Levi, nel nord polare della Finlandia, per mancanza di neve.

La novità assoluta è che per la prima volta i velocisti dovranno gareggiare con l'airbag sotto la tuta. Dopo vari test durati anni, fatti dalla azienda italiana Dainese e mutuati dal motociclismo, la sicurezza degli uomini jet sarà così ancor più garantita dagli airbag che si apriranno in meno di 100 millesimi di secondo in situazioni di vero pericolo. Il tutto con un peso di 80 grammi e senza problemi aereodinamici. La prima gara con airbag  sarà la discesa uomini di sabato prossimo a Lake Louise, in Canada, seguita domenica da un supergigante.

Oggi prenderà invece il via la prima delle tre prove cronometrate con gli azzurri dati in gran forma e capitanati da Dominik Paris e Christof Innerhofer. Le ragazze sono invece negli Usa, ad Aspen, in Colorado, mecca montana dei vip ultra ricchi americani: venerdì 27 gigante mentre nel weekend ci saranno due slalom il primo dei quali recupera quello non disputato a Levi. Per il gigante l'attesa è tutta concentrata su Federica Brignone che ama questa pista dove è salita per la prima volta sul podio e soprattutto dove ha vinto senza problemi il gigante di esordio stagionale di Soelden.