Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
10 giugno 2016

Boxe, un oceano di folla ai funerali di Ali

print-icon

VIDEO. Grande invasione pacifica e commossa per le strade di Louisville, nel Kentucky, per l'addio a Muhammad Ali, il più grande pugile di tutti i tempi. Gente comune, attori, Vip come l'ex presidente Clinton. Assente Obama, che però manda un messaggio

Decine di migliaia di persone hanno invaso pacificamente Louisville, nel Kentucky, per l'addio a Muhammad Ali, il più grande pugile di tutti i tempi. La folla si è allineata lungo il percorso del corteo funebre che attraversa la città passando davanti alla casa dove nacque il campione 74 anni fa, il Muhammad Ali Center, e al Kentucky Center for African-American  Heritage.

Il feretro del pugile viene trasportato anche lungo la strada che già porta il suo nome, il Muhammad Ali Boulevard, fino al cimitero, per essere inumato in forma strettamente privata. A portare sulle spalle la bara, fra gli altri, l'attore Will Smith che impersonò il campione in un  film e l'ex campione dei pesi massimi Lennox Lewis. Alla cerimonia funebre pubblica, in un centro sportivo, presente l'ex presidente Bill Clinton e l'attore Billy Cristal. Il presidente Barack Obama è invece assente, a causa della cerimonia dei diplomi di una delle figlie, ma è prevista la lettura di un suo messaggio.

Fra le personalità attese, il re di Giordania Abdullah II, il presidente del Comitato Olimpico internazionale Thomas Bach, il leader della Nazione dell'Islam Louis Farrakhan e gli ex avversari di Muhammad Ali sul ring, Louis Foreman e Larry Holmes. Migliaia di persone già hanno partecipato, giovedì, a una preghiera islamica.

La scomparsa di Ali