Caricamento in corso...
23 luglio 2017

Europei U20, tre argenti con record: Sibilio, Dellavalle e staffetta

print-icon
Alessandro Sibilio

Alessandro Sibilio

È la giornata dei record per i colori azzurri agli Europei Under 20 di Grosseto. Arrivano 3 argenti e altrettanti record nazionali: Sibilio nei 400 ostacoli, Dellavalle nel salto triplo e nella staffetta 4x100, trascinata da Tortu

Il movimento giovanile dell’atletica italiana continua a stupire. Dopo l'oro di Tortu sui 100 e quello di Aceti sui 400, a Grosseto è arrivato l'argento di Alessandro Sibilio sui 400 ostacoli. Il napoletano ha segnato un ottimo 50"34, oltre un secondo e mezzo meno rispetto al 51"97 di ingresso agli Europei, e si è arreso solamente al francese Happio in 49"93. Arriva l'argento anche per Andrea Dallavalle nel salto triplo: l'azzurro ha fatto registrare un meraviglioso 16.87, record italiano juniores e minimo per i Mondiali assoluti di Londra. Meglio di lui di nuovo un francese, Martin Lamou, oro con 16.97. Dallavalle ha ottenuto il grandissimo risultato al secondo salto, ma già il primo, 16.67, era comunque superiore al primato italiano di Tobia Bocchi, 16.54 nel 2015. I due azzurrini avevano ben figurato anche negli europei U18: Sibilio aveva conquistato l’oro mentre Dellavalle l’argento. Il terzo argento azzurro di giornata arriva dalla fantastica 4x100 maschile. Alexandru Zlatan, Nicholas Artuso, Mario Mario Marchei e Filippo Tortu chiudono in 39"50, record italiano juniores che batte il 39"61 realizzato 22 anni fa. Tortu ha trascinato la squadra con una fantastica ultima frazione, con la quale si porta vicinissimo all'ultimo frazionista della Germania d'oro (39"48).

I PIU' VISTI DI OGGI