Diamond League, salto in lungo: Echevarría vola a 8.83. Miglior prova degli ultimi 23 anni: IL VIDEO

Atletica

Il cubano a Stoccolma salta 8.83, il miglior risultato dal 1994. Uno 0.1 m/s di vento troppo forte annulla però la sua prestazione per i libri dei record. Sarebbe stata la quinta migliore di sempre, a 12 cm dal primato mondiale di Mike Powell a Tokio 1991. Rimane il primo posto, e l'ottavo salto di sempre considerando anche i “wind assisted”

ATLETICA, TUTTE LE NOTIZIE

Non salta, vola. Ha appena 19 anni e una medaglia d’oro ai campionati del mondo indoor già al collo dallo scorso marzo. Il risultato durante la Diamond League di Stoccolma ha però lasciato tutti ancora più increduli. Per i profani del salto in lungo basta guardare il video: il cubano Juan Miguel Echevarría vola praticamente oltre al recinto di sabbia. Le scarpe toccano il margine estremo spiazzando ogni spettatore sugli spalti. Per i più esperti, e i tecnici: si tratta di un salto di ben 8.83 metri, a soli 12 centimetri dal record del mondo di Mike Powell a Tokio 1991. Sarebbe stata la quinta misura migliore della storia, non fosse però per un vento che spingeva troppo forte. Così infatti recita il regolamento: nel caso in cui la spinta sia superiore ai 2.0 m/s il primato non può essere omologato nel libro dei record. Il suo vantaggio dato dal vento? Appena 2.1, praticamente una beffa, che non priva però il cubano della vittoria e di un salto comunque mostruoso. Per Echevarría rimane anche il miglior risultato dal 1994, quando sempre Powell firmò un altro 8.95 (con 3.9 m/s di vento a favore), e l’ottavo di sempre considerando anche le prestazioni “wind assisted”.

Il podio

Il pazzesco risultato di 8.83 era per Echevarría l’ultimo salto, col cubano già sicuro del primo posto grazie a un 8.50 regolare (+0.2 di vento), con lo statunitense Jeff Henderson secondo a 8.39 e il sudafricano Luvo Manyonga terzo con il risultato di 8.25. “Oggi volevo slattare più di 8.50 metri, ma non avrei mai pensato di poter andare così lontano” - sono state le parole del cubano dopo la sua straordinaria prova. “È stato bello gareggiare contro i migliori, voglio saltare a questo livello ancora per molto tempo, ma siamo solo all'inizio della stagione, bisogna sempre fare tutto con calma, passo dopo passo”.

I più letti