Addio Irena Szewinska, l'atletica saluta una leggenda

Atletica
Szewinska

La polacca, scomparsa all'età di 72 anni, in carriera ha conquistato sette medaglie olimpiche in cinque specialità e dieci record del mondo tra il 1965 e il 1976

Irena Szewińska, l’atleta olimpica più decorata della Polonia con sette medaglie in cinque gare di atletica leggera, è morta all'età di 72 anni. Era nata da genitori ebrei polacchi nella città sovietica di Leningrado, per poi trasferirsi in Polonia in giovane età. 

Szewińska, cinque volte olimpionica, ha conquistato l’oro a Tokyo 1964 (staffetta 4x100), a Città del Messico 1968 (200 metri) e a Montreal 1976 (400 metri). A questi bisogna aggiungere altri due argenti vinti a a Tokyo nei 200 metri e nel salto in lungo e il bronzo nei 100 metri nel 1968 e nei 200 metri nel 1972. 

Nella sua carriera ha battuto 10 record mondiali ed è stata anche l’unica nella storia della disciplina (uomini compresi) capace di detenere i record del mondo di 100, 200 e 400 metri.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche