Diamond League, Lyles vola sui 200m: 19''50, quarto atleta di sempre

Atletica

Al meeting di Losanna il 22enne americano corre in 19''50 e diventa il quarto di sempre nei 200 metri: ora davanti a lui ci sono solo Bolt, Blake e Michael Johnson

LE NEWS DI SKY SPORT SU WHATSAPP

Adesso davanti a lui ci sono solo tre mostri come Bolt, Blake e Michael Johnson. Nell'ottava tappa della Diamond League, a Losanna, Noah Lyles vola sui 200 metri correndo in 19''50, ottavo tempo di sempre oltre che, naturalmente, miglior tempo stagionale sulla distanza.

Meglio del tempo fatto registrare dal 22enne americano, come detto, solo Bolt (il record del mondo 19"19, 19"30, 19"32, 19"40), Blake (19"26 e 19"44), oltre al 19"32 di Michael Johnson all'Olimpiade di Atlanta, per anni primato sulla distanza.

Una gara di altissimo livello se si pensa che alle spalle di Lyles arriva Quinonez in 19''87 (record personale e nazionale pe l'Ecuador), mentre il terzo è De Grasse in 19''92.

Nei 100m, invece, da registrare il grande ritorno di Justin Gatlin, 37enne con due titoli mondiali (e due squalifiche per doping alle spalle) che vince in 9''92 battendo il connazionale americano Rodgers (10''01).

I più letti