Europa vs Usa: Tortu quarto nei 100, Re chiude terzo i 400. Super Nedasekau nell'alto

Atletica

Nella prima giornata del "The Match", la sfida dell'atletica tra Europa e Usa, brilla la stella del bielorusso Nedasekau che nel salto in alto raggiunge la misura di 2,35. Tortu quarto nei 100 metri, Davide Re terzo nei 400

LA SFIDA DELL'ATLETICA. THE MATCH: EUROPA-USA

A Minsk, in Bielorussia, la prima giornata del "The Match", la storica sfida tra Europa e USA dell'atletica. Due gli azzurri nel team europeo protagonisti della prima giornata. Filippo Tortu in pista nei 100 metri corre in 10"29 (-1,1 di vento) e chiude al quarto posto la gara dominata dal terzetto di statunitensi composto da Mike Rodgers (10.20), Christopher Belcher (10.25) e Derek Kemp (10.28). Nei 400 metri protagonista Davide Re, 26enne ligure fresco di record italiano in 44"77. L'atleta delle Fiamme Gialle corre il giro di pista in 46"05, chiude al terzo posto  battuto soltanto dagli statunitensi Michael Cherry (45.13) e Wil London (45.39).

Nedasekau vola a 2,35

Il protagonista indiscusso della prima giornata di Minsk è il bielorusso Maksim Nedasekau che nel salto in alto raggiunge la misura di 2,35 metri, suo primato personale ma soprattutto miglior prestagione mondiale dell'anno. Alla vigilia dei Mondiali di Doha (27 settembre – 6 ottobre) la gara del salto in salto ha ufficialmente un favorito, con speranze azzurre riposte in Tamberi e Sottile. Domani è in programma la seconda giornata, sempre in diretta dalle 18 alle 21 su Sky Sport Uno. In pista altri quattro azzurri: alle 18.58 (orario italiano) Ayomide Folorunso nei 400hs, alle 20 Fausto Desalu nei 200, alle 20.18 Luminosa Bogliolo nei 100hs e alle 20.35 Yeman Crippa nei 3000.

I più letti