Mondiali Doha 2019, Leonardo Fabbri: getto del peso

Atletica

Valerio Spinella

fabbri

Pesista azzurro del G.S. Aeronautica Militare / Atl. Firenze Marathon SS: grande fan di Luca Toni, è abbonato al Franchi per seguire la Fiorentina. A Doha vuole lanciare oltre i 20 metri

DOHA 2019, IL PROGRAMMA COMPLETO GIORNO PER GIORNO

L'ELENCO DEGLI AZZURRI IN GARA

Una chiacchierata con Leonardo Fabbri alla vigilia dei Mondiali di Doha. Curiosità, gusti e sogni dell'atleta azzurro.

Nome: Leonardo

Soprannome: Fabbrino

Nato a Bagno a Ripoli (FI) il 15/04/1997 (22 anni)

Segno zodiacale: ariete

Altezza: 2 m

Occhi: verdi

Specialità: peso

Record: 20.99 PB e SB

Idoli sportivi

David Storl e Luca Toni

Quando hai capito di avere i superpoteri?

Ho capito di avere i superpoteri un giorno in un museo: mi sono specchiato insieme ai miei compagni delle elementari ed ero 50 cm più alto di tutti.

E ricordi il momento in cui hai realizzato per la prima volta di poterti dedicare da professionista alla tua specialità?

Ho sempre creduto di poter diventare professionista e ci ho sempre provato, era il mio obiettivo fin da quando ero bambino quindi son contento e orgoglioso di esserci riuscito.

Quali altri sport segui?

Seguo molto da vicino il calcio e sono un tifoso abbonato in Maratona della Fiorentina, ma mi piacciono tutti gli sport soprattutto quando gareggiano con il tricolore.

Film preferito

Il destino di un cavaliere

Serie tv?

Mi piacciono molto e mi fanno compagnia durante i miei viaggi. Ho apprezzato molto Elitè e La casa di carta.

Hobby

Mi piace molto guardare film e serie tv su Netflix, andare al cinema e giocare a traversone (il tressette all'incontrario)

Canzone del 2019

We will rock you dei Queen, una canzone che mi ha sempre gasato: l'ho sentita per la prima volta guardando Il destino di un cavaliere e continuo ad ascoltarla, mi gasa tantissimo.

L'ultimo libro che hai letto?

Ho letto la biografia di Francesco Totti, mi è piaciuta molto. Vorrei leggere la biografia di qualche campione del lancio del peso per cercare di apprendere e strappare qualche segreto, mi piacerebbe molto se il mio allenatore Paolo Dal Soglio lo facesse e scherzando gliel'ho detto.

Frase preferita/motto

"Lo so fare posso farcela", me lo diceva sempre la mia prima allenatrice da piccolo e mi è rimasta impressa, prima di lanciare in gara prima di ogni lancio ripeto questa frase nella mia testa.

Cibo preferito

PIZZA e bistecca (da buon fiorentino)

Un tuo pregio?

Sorrido sempre e sono molto determinato.

Un difetto

Sono molto testardo.

Che cosa non sopporti?

Non sopporto le zanzare e le persone che parlano ad alta voce.

Cosa ti aspetti da Doha?

Per Doha l'obiettivo è di lanciare oltre i 20 metri, ho 22 anni ed è la mia prima esperienza mondiale con gli assoluti. Ho fatto una grandissima stagione ma voglio rimanere con i piedi per terra, fare 20 metri a Doha sarebbe magnifico.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche