Maratona Berlino, l'etiope Bekele vince e sfiora record del mondo

Atletica

Trionfo dell'etiope Kenenisa Bekele nell'edizione di quest'anno, la 46esima. Nella categoria femminile taglia il traguardo per prima un'altra etiope, Ashete Bekere. Ritirata la favorita, la keniana Gladys Chirono

L'etiope Kenesisa Bekele ha vinto la maratona di Berlino sfiorando di appena due secondi il record del mondo. 2h01'41" il suo tempo che lo colloca al secondo posto nella storia, alle spalle del solo Eliud Kipchoge (2h01'39) che lo stabilì proprio nella città tedesca lo scorso anno. Alle spalle del 37enne Bekele altri due etiopi, Birhanu Leges,e secondo in 2h02'48" e Kasaye Lemma, terzo in 2h03'36". Vittoria etiope anche nella gara femminile, con Ashete Bekere che ha resistito alla connazionale Mare Dibaba, vincendo col tempo di 2h20'14".

I più letti