user
18 settembre 2017

BMW Championship, trionfa Leishman. Molinari 12^ ed eliminato

print-icon
lei

Successo per Leishman nel BMW Championship (Getty)

L'australiano si conferma imbattibile nel penultimo torneo della FedExCup, mentre l'azzurro non riesce a qualificarsi per il Tour Championship nonostante una grande rimonta. KLM Open: Manassero chiude 17^, vittoria per Wattel

Marc Leishman ha conquistato il BMW Championship, torneo del PGA Tour che si è disputato al Conway Farms Golf Club di Lake Forest (Chicago, Illinois) e penultimo appuntamento della FedExCup Playoffs. L'australiano ha chiuso il quarto giro a quota 67 (-4 dal par), portando il suo totale a 261. Per Leishman, che ha guidato il torneo per tutto il fine settimana, si tratta del terzo torneo PGA della carriera, il secondo stagionale dopo l'Arnold Palmer ottenuto a marzo. Seconda piazza, a cinque lunghezze dalla vetta, per l'inglese Justin Rose (autore domenica di un grande 65) e per lo statunitense Rickie Fowler, appaiati a 266. Quarto a 268 l'australiano Jason Day, che ha pagato il 69 con cui ha chiuso il torneo. Splendido l'ultimo giro di Francesco Molinari, autore di un 68 che lo fa risalire sino alla 12^ posizione a quota 273 colpi totali. L'azzurro, nonostante la rimonta, non riesce a qualificarsi tra i magici 30 che la prossima settimana si giocheranno il Tour Championship, ultimo torneo PlayOffs del PGA Tour, dove sarà in palio anche un bonus da 10 milioni di dollari. 

KLM Open, trionfa Wattel

Romain Wattel ha conquistato il KLM Open, circuito dell’European Tour che si è disputato sul percorso del The Dutch di Spijk, in Olanda. Il francese, al primo successo in carriera nel circuito, ha sfruttato l’ultimo giro da incubo del leader thailandese Kiradech Aphibarnrat, che ha terminato con un solo birdie le prime nove buche, chiudendo in 73 colpi e due doppi bogey che gli sono costati la vittoria. In un combattuto finale, Wattel (269 colpi) ha avuto ragione del canadese Austin Connelly (270). In terza posizione con 271 gli inglesi Lee Westwood ed Eddie Pepperell, i sudafricani George Coetzee e Justin Walters, il tedesco Sebastian Heisele e il transalpino Joel Stalter. Niente da fare per Matteo Manassero, che ha terminato al 17^ posto con 275 colpi. L'azzurro è andato un colpo sotto par dopo sei buche (due birdie, un bogey), poi è stato altalenante nella parte centrale dove ha messo insieme quattro bogey e un birdie, prima dell’impennata finale con un eagle che lo ha fatto risalire di una decina di posizioni. 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi