user
04 febbraio 2018

Golf, Phoenix Open: Rahm in rimonta, 50° Francesco Molinari

print-icon
jon

Jon Rahm con la maglia di Arizona State (Getty)

Strepitoso terzo giro dello spagnolo, che si giocherà la vittoria in Arizona con lo statunitense Rickie Fowler, sempre al comando con un colpo di vantaggio sul numero 2 del mondo. Perde 13 posizioni Francesco Molinari

GUIDA TV: IL PHOENIX OPEN SU SKY

Rickie Fowler resta in testa al termine del terzo giro del Waste Management Phoenix Open, torneo valido per il PGA Tour, in corso a Scottsdale in Arizona. Lo statunitense ha chiuso il sabato a quota 67 (-4), portando il suo score totale a 199 (-14). Fowler è a caccia del suo primo trionfo a Scottsdale, dove ha sempre trovato piazzamenti importanti: ha finito un colpo dietro a Hunter Mahan nel 2010, ha perso con Hideki Matsuyama alla quarta buca dei playoff nel 2016 e ha chiuso quarto lo scorso anno. L'americano, che nel 2017 ha trionfato l'ultima volta all'Hero World Challenge di dicembre, dovrà però guardarsi le spalle da Jon Rahm. Lo spagnolo numero 2 del ranking mondiale ha chiuso il terzo giro con un incredibile 65 (-6), arrivando a una sola lunghezza dalla vetta (200, -13). Rahm, che per l'occasione ha indossato una maglia da football della sua università, Arizona State, cerca il sorpasso ai danni del leader della classifica Dustin Johnson. In corsa per la vittoria finale anche Bryson DeChambeau (-13), Chez Reavie (-13), Daniel Berger (-12), Xander Schauffele (-12) e Phil Mickelson (-12). Giornata piuttosto anonima per Francesco Molinari. Il torinese ha chiuso a par 71, portando il suo score a 210 (-3): dopo due bogey alle buche 8 e 9, l'azzurro è riuscito a rimontare con altrettanti birdie alla 11 e alla 13. Da segnalare l'ennesima giornata record per quanto riguarda l'affluenza di pubblico, che sabato ha sforato le 200mila presenze. 

Bertasio quinto in Malesia

Nino Bertasio ha offerto un’ottima prova e si è classificato quinto con 272 (68 65 70 69, -16) colpi nel Maybank Championship, torneo in combinata tra European Tour Asian Tour, disputato sul percorso del Saujana G&CC (par 72), a Kuala Lumpur in Malesia. Al 55° posto con 281 (70 69 70 73, -7) Matteo Manassero. Ha ottenuto il secondo titolo nell’European Tour l’indiano Shubhankar Sharma (267 – 70 69 66 62, -21), che ha risalito diciotto posizioni con un gran 62 (-10). Ha superato lo spagnolo Jorge Campillo, secondo con 269 (-19), il neozelandese Ryan Fox e lo spagnolo Pablo Larrazabal, terzi con 270 (-18). Insieme a Bertasio anche il sudafricano Dylan Frittelli, leader con Campillo dopo tre turni, l’indiano Khalin H. Joshi e i giapponesi Ryo Ishikawa e Hideto Tanihara. 

PGA TOUR: “WASTE MANAGEMENT PHOENIX OPEN”, LA PROGRAMMAZIONE SU SKY


Domenica 4 febbraio:
 dalle 21 alle 24 (Sky Sport 3 HD)

TUTTI I VIDEO DI GOLF

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi