Golf, quinta operazione alla schiena per Tiger Woods

Golf

Ancora problemi alla schiena per Tiger Woods, che si è sottoposto a un intervento chirurgico per rimuovere un frammento di un disco che premeva sul suo nervo sciatico. Il fenomeno americano, alla quinta operazione, starà fuori alcune settimane e punta a rientrare sul green per il Masters di aprile: "Spero di tornare presto a giocare" 

Nuovi problemi alla schiena per Tiger Woods, sottoposto a un intervento di discectomia per dolori accusati dopo il PNC Championship lo scorso dicembre. L'americano è stato costretto a rimuovere un frammento di un disco che premeva sul suo nervo sciatico. L'intervento, come scritto in una nota sul suo profilo Twitter, "è perfettamente riuscito". Woods starà fuori per qualche settimana e salterà certamente il Farmer's Insurance Open a San Diego della settimana prossima e il Genesis Invitational che si terrà a Los Angeles tra un mese circa. L'obiettivo è quello di tornare in campo per il Masters Tournament, in programma da giovedì 8 a domenica 11 aprile ad Augusta, in Georgia (Usa). "Non vedo l'ora di iniziare il processo di riabilitazione e spero di tornare presto a giocare", ha spiegato  in una nota "Big Cat". Per Woods, 82 titoli in carriera come Sam Snead e scivolato al n° 44 del ranking mondiale, si tratta della quinta operazione alla schiena, la prima dopo quella arrivata nell'aprile del 2017.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.