Ryder Cup 2023, svelato il percorso del Marco Simone Golf & Country Club

Golf

Sono state diffuse le immagini del percorso di gioco nei pressi di Roma, dove nel 2023 si svolgerà la sfida tra Europa e Stati Uniti. "L'assegnazione della Ryder Cup all'Italia è motivo di orgoglio per tutto il movimento sportivo nazionale" le parole di Franco Chimenti, presidente della federazione italiana golf

Si alza il sipario sul rinnovato Marco Simone Golf & Country Club di Roma che, nel 2023, ospitera' per la prima volta in Italia la Ryder Cup. Il percorso di gara e' pronto e a pochi giorni dal The Masters, primo Major maschile del 2021, arrivano immagini di un campo che punta a diventare un'eccellenza a livello mondiale. Federazione Italiana Golf, Ryder Cup Europe e Marco Simone G&CC con un video-racconto hanno svelato nuovi dettagli sul teatro di gioco scelto per la super sfida tra Europa e Stati Uniti.

 

Le immagini raccontano l'evento: dalla gioia per l'aggiudicazione del torneo (il 14 dicembre 2015), a tutta la fase del restyling del campo gara. Con la Citta' Eterna sullo sfondo. "Su Roma puntiamo forte, sara' un valore aggiunto e impreziosira' questo appuntamento come nessun'altra sede sarebbe nella condizione di fare al mondo. Il percorso di gioco e' quello che noi abbiamo sempre immaginato e, soprattutto, quello che immaginava chi ha creduto in questo progetto" le parole di Franco Chimenti, presidente della Federazione Italiana Golf".

 

Soddisfatto anche Gian Paolo Montali, direttore generale del progetto Ryder Cup 2023. "La magia di Roma e' stata determinante per l'assegnazione dell'evento all'Italia. Il campo ha gia' ospitato l'Open d'Italia 1994 ma rispetto al passato quello di oggi e' tutta un'altra storia. Inizialmente avevamo pensato a un piccolo restyling e invece e' stato rifatto completamente. Sara' all'insegna dell'eco-sostenibilita'. I lavori sono stati importanti e non si sono mai fermati, nemmeno durante il pieno del lockdown, anche grazie al supporto delle istituzioni. Questa e' una dimostrazione di serieta' e impegno".

 

L'Altare della Patria, il Colosseo, Piazza Navona, la Basilica di San Pietro. La 44/a edizione della Ryder Cup non mettera' solo di fronte il Vecchio Continente, che giochera' unito sotto un'unica bandiera, e gli Stati Uniti. Il terzo evento sportivo piu' importante a livello mediatico vedra' Roma al centro del progetto. Per un appuntamento che puo' risultare determinante anche per la crescita del turismo, non solo golfistico, dopo l'emergenza sanitaria.

 

"Per i tifosi italiani sara' piuttosto facile identificarsi nella squadra europea. La Ryder Cup sara' una settimana di festa e di passione per il nostro pubblico che sapra' farsi valere" ha sottolineato nel video Francesco Molinari. Nel 2018 ha trascinato il Vecchio Continente al trionfo di Parigi con 5 successi in altrettanti incontri e a Roma ambisce a scrivere un'altra pagina importante della sfida biennale. Lavinia Biagiotti, presidente del Marco Simone G&CC, racconta la storia del percorso di gara, nato con "l'obiettivo di dotare Roma di un impianto internazionale, all'avanguardia, che attraesse grandi tornei. Ospitare la Ryder Cup 2023 non e' solo un sogno che si avvera, ma l'inizio di un nuovo viaggio". Il tifo sugli spalti. La sfida piu' importante al mondo di golf. L'Europa unita in campo e un biglietto da visita unico come quello di Roma, che prepara il suo show. Alla Ryder Cup del 2023 mancano ancora 29 mesi ma l'attesa e' gia' alta e il campo, pronto. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.