Ryder Cup, al via la 43^ edizione: team americano avanti 6-2 dopo la prima giornata

Golf

Sul percorso di Whistling Straits, Winconsin, sì è conclusa la prima giornata di gara della 43esima Ryder Cup. Il team americano, sulla carta favorito, è avanti 6 a 2 dopo i primi 8 incontri di doppio. Si riparte alle 14: dei 28 punti in palio, agli Europei basta vincerne 14 per confermarsi campioni, mentre il team americano deve portare a casa almeno 14.5 punti

Il team americano, sulla carta decisamente favorito (sia perché gioca in casa sia per una media ranking molto migliore degli avversari) è avanti 6 a 2 dopo i primi 8 incontri di doppio. Al mattino i 4 foursome (gara di coppia con i giocatori dello stesso team che giocano la stessa palla alternandosi) si erano chiusi con il Team USA avanti per 3-1, con Jon Rahm e Sergio Garcia unici europei a vincere il proprio match e la coppia Cantley-Schauffele che dominano gli avversari Rory McIlroy e Ian Poulter. I fourball del pomeriggio (gara di coppia in cui i compagni di squadra giocano ognuno la propria palla e si considera il risultato migliore) non hanno cambiato le carte in tavola con il Team USA che ha vinto 3 dei 4 match. Tra gli europei bene le coppie Fleetwood-Hovland e Rahm-Hatton e ancora male McIlroy, stavolta assieme a Lawry, dominati da Finau e English. Si riparte alle 14 (su Eurosport 2) con lo stesso programma ma con la possibilità da parte dei due capitani Striker e Harrington di cambiare le coppie in campo. Ricordiamo che, dei 28 punti in palio (uno per ogni match), agli Europei basta vincerne 14 per confermarsi campioni in quanto detentori del trofeo mentre il team americano deve portare a casa almeno 14.5 punti.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche