13 dicembre 2017

Europei (25m), Scozzoli oro con record nei 50 rana. Argento Italia nella 4x50 sl

print-icon
sco

Fabio Scozzoli, oro agli Europei 2017 in vasca corta (Foto Getty)

Favolosa prova del 29enne di Lugo, che alla Royal Arena di Copenhagen va sul gradino più alto del podio e centra anche il primato continentale in 25"62. Argento nella 4x50 sl con Dotto, Zazzeri, Miressi e Orsi. Vince la Russia

Fabio Scozzoli ha conquistao la medaglia d'oro nei 50 rana agli Europei in vasca corta in corso alla Royal Arena di Copenhagen. Day-1 col botto per l'azzurro, che ha anche centrato il record Europeo in 25"62. Nella piscina danese una gara semplicemente pazzesca dell'atleta romagnolo: nelle batterie come in semifinale, è stato sempre tra i migliori fino all'accelerata nella finale che gli ha permesso di raggiungere l'ottimo 25″62 e quindi nuovo primato continentale (migliorando quello che già gli apparteneva).

Avversari demoliti

Risultato a parte, di per sé già notevole, Scozzoli ha avuto la meglio su avversari di spessore come il russo Kirill Prigoda e il campione di tutto Adam Peaty, staccati rispettivamente di 6 e 8 centesimi. In finale c'era anche Niccolò Martinenghi, che ha chiuso una buona gara in 8^ posizione.

Argento nella staffetta 4x50 sl

Un'altra grande prova dell'Italia è arrivata dalla staffetta 4x50. Gli azzurri Dotto, Zazzeri, Miressi e Orsi hanno ottenuto l'argento piazzandosi alle spalle della Russia. Gli azzurri, lanciati bene da Dotto in 20''92, hanno poi subito la rimonta con Morozov e Fesikov nonostante un ottimo Orsi nell'ultima frazione. Il riepilogo: Russia prima in 1’23″23, poi l'Italia 1’23″67″ e la Polonia in 1’24″44.

50 rana donne

Sesto posto per Arianna Castiglioni che in finale ha nuotato con lo stesso tempo ottenuto in mattinata: 30″06. Vittoria che rspetta il pronostico con la lituana Meilutyte in 29″36 davanti alla finlandese Laukkanen (29″54) ed alla svedese Hansson (29″77).

100 farfalla, semifinali uomini

In gara c'erano i nostri Rivolta e Codia. Il primo ha partecipato alla manche inaugurale dele semifinali, vncendola in 50''1 davanti al polacco Czerniak (50″26) ed al russo Sadovnikov (50″43). Nella seconda, invece, Codia ha ottenuto la terza posizione alle spalle del russo Kharlanov (50″28) e del tedesco Kusch (50″49). I due italiani sono in finale assieme a Czerniak, Kharlanov, Sadovnikov, Verlinden, Kush e Tsurkin

100 dorso, semifinali donne: out Pellegrini

Niente finale per Federica PellegriniSilvia Scalia nei 100 dorso. La Scalia, in vasca per la prima semifinale, è apparsa piuttosto stanca, fino a chiudere con l'ottavo crono in 58″63. Niente da fare anche per la Pellegrini, che peggiora (di poco) la prestazione del mattino (57″95) e ottiene il quarto tempo nella seconda semifinale alle spalle di Katinka Hosszu (56″86), la russa Kaneeva (57″45) e l’olandese De Waard (57″92). Per Federica 10^ posizione complessiva. In finale fanno Toussant, Hosszu, Kamereva, Zevina, Nielsen, Cini, Baumrtova e Tchorz.

400 misti donne

L'unghererese Katinka Hosszu vince Europeo in 4’24″78, precedendo la francese Lara Grangeon (4’28″77) e la connazionale Fantine Lesaffre (4’30″68). Ilaria Cusinato rimonta nella frazione a stile e chiude 4^ in 4’32″85.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

De Vrij-Lazio, niente rinnovo e addio: gli scenari

Finalmente la Honda: svelata la nuova RC213V

È anche il giorno della Renault: RS18 LIVE alle 16

Gross, slalom a rischio: stiramento all'adduttore

Ancelotti: "Gattuso anima Milan. 4° posto? Si può"

Doping, positivo un giocatore di hockey sloveno

Barça-United-City: 13 giorni di fuoco per Conte

Dallo snow ai porno: Melo Imai torna in pista

Alfa Romeo-Sauber, la C37 LIVE dalle 12.30

Riecco la Wierer: gli azzurri in gara oggi

Pattinaggio, Cappellini-Lanotte sesti LIVE

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI