user
08 agosto 2018

Europei nuoto 2018: Italia d'argento con Scozzoli, Paltrinieri, Cusinato e Batki. Bruni e Restivo medaglie di bronzo

print-icon

Ilaria Cusinato vince la medaglia d'argento nei 200 misti, Scozzoli nei 50 rana, il carpigiano negli 800 stile. L'azzurra dei tuffi seconda nella piattaforma 10 metri. Podio nella nella 5 chilometri di fondo per Rachele Bruni, Matteo Restivo terzo nei 200 dorso, migliorando il record italiano. Andrea Vergani in finale nei 50 stile battendo il primato di Orsi

EUROPEI NUOTO, ORO QUADARELLA NEL 1500 SL

Argento per Ilaria Cusinato nei 200 misti

Grande prova di Ilaria Cusinato nei 200 misti: l'azzurra sfiora una medaglia d'oro, che sfuma per 8 centesimi. Vince la ungherese Kartinka Hosszu, che nuota in 2’10″17. Bronzo per la svizzera Maria Ugolkova in 2’10″83.

Scozzoli d'argento nei 50 rana

Medaglia d'argento per Fabio Scozzoli nei 50 rana ai campionati europei di nuoto di Glasgow. L'azzurro
ha nuotato in 26"79. L'oro è andato al britannico Adam Peaty (26"09, nuovo record continentale), medaglia di bronzo per lo sloveno Peter John Stevens (27"06). Il nuotatore azzurro (caporal maggiore scelto dell'Esercito e in forza all'Imolanuoto) ha poi commentato di aver "raccolto il massimo di quello che potevo fare", dicendosi "felice" e ricordando anche che lo scorso anno ai Mondiali si era piazzato sesto ma al tempo stesso fu il secondo degli europei in gara. Come a voler sottolineare una certa continuità. Scozzoli ha definito "infattibile" l'oro oggi, e questo lo si sapeva da prima.

Paltrinieri argento negli 800 stile: "Ho dato tutto"

Gregorio Paltrinieri si è preso l'argento negli 800 sl chiudendo al secondo posto in 7:45.12, cedendo lo scettro sulla distanza all'ucraino Mykhaylo Romanchuk, oro in 7:42.96. Bronzo al tedesco Florian Wellbrock (7:45.60). Per il carpigiano è la seconda medaglia dopo il bronzo nei 1500. A fine gara il commento di Greg è stato positivo: "Sono contento, più di così non potevo fare, ho dato tutto". La condizione di Paltrinieri non era al massimo, come ha confermato lo stesso Greg, che ha aggiunto: "Perdere mi scoccia sempre ma sono cosciente di quello che ho fatto e qua ho dato il massimo. Mancano due anni a Tokyo 2020, continuerò su questa strada".

Tuffi, argento per Noemi Batki nella piattaforma da 10 m

L'Italia dei tuffi ancora sul podio agli Europei in corso a Glasgow. Noemi Batki ha conquistato l'argento nella piattaforma da 10 metri, chiudendo col punteggio di 315,00 alle spalle dell'olandese Celine Van Duijn (319,109). Bronzo alla tedesca Maria Kurjo (308,159). E' il secondo argento azzurro dopo quello di Tocci nel trampolino da 1 metro.

Restivo stupisce tutti: bronzo nei 200 dorso

Bronzo a sorpresa per Matteo Restivo che segna il nuovo record italiano dei 200 dorso: 1’56″29. Oro al russo Evgeny Rylov che nuota in 1'53"36, il polacco Radoslaw Kawiecki argento in 1:56.07. Settimo l'azzurro Luca Mencarini in 1'57"71.

Bruni di bronzo nella 5 km

Italia subito sul podio nelle gare di fondo a Glasgow, con la medaglia di bronzo di Rachele Bruni nella 5 chilometri di fondo con il tempo di 56:49.7. L'oro è andato all'olandese Sharon Van Rouwendaal (56:01.0), medaglia d'argento alla tedesca Leonie Antonia Beck (56:17.8). Quarto posto per l'altra azzurra, Arianna Bridi, settima Martina De Memme. 

Vergani vince la semifinale 50 sl battendo il record italiano di Orsi

Andrea Vergani si è guadagnato la finale sulla distanza dei 50 stile con il secondo tempo, dietro al britannico Proud che pare inarrivabile. Il tempo di 21"37 rappresenta il nuovo record italiano, l’azzurro si migliora di circa 3 decimi, migliorando il primato di Marco Orsi (21"64).

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi