user
05 dicembre 2018

Pallanuoto, Champions League: Pro Recco-Steaua Bucarest 19-7. HIGHLIGHTS

print-icon

La squadra di Rudic si sbarazza senza problemi dei romeni e torna in testa al gruppo A della Champions League, seppur a pari merito con il Barceloneta. A Bologna una vera e propria festa della pallanuoto. E alla prossima c'è la super sfida contro gli spagnoli

PRO RECCO-STEAUA BUCAREST 19-7

(3-3, 6-1, 5-0, 5-3)

Marcatori Pro Recco: Di Fulvio 4, Bukic 3, Molina Rios 2, Aicardi 2, Filipovic 2, Kayes 2, Mandic 1, Echenique 1, Figari 1, Ivovic 1.
Marcatori Steaua: Gheorghe 4, Fulea 1, Dereviankin 1, Ghiban 1.

Doveva essere una festa della pallanuoto e alla fine tale è stata. Una sorta di passerella di questo sport, da portare in giro per l'Italia per far divertire i tifosi. Vincendo, ovviamente. Tutte missioni che la Pro Recco ha centrato in pieno contro i romeni della Steaua Bucarest, affossati di gol alla “Longo” di Bologna, piscina scelta proprio per mostrare le gesta della squadra campione d'Italia anche fuori dalla Liguria. E' vero, sulla carta l'impegno non era dei più proibitivi, ma il punteggio di 19-7 con il quale la squadra di Tempesti, che stasera faceva il suo esordio in Champions in sostituzione di Marco Bijac (microfrattura a un mignolo), ha demolito gli avversari romeni fa capire la differenza in vasca tra le due squadre e può rendere perfettamente l'idea dell'atmosfera di festa che ha vissuto il capoluogo emiliano.

Una vittoria tanto agevole quanto però vitale per la classifica del massimo campionato europeo per squadre di club, considerato che nel pomeriggio il Barceloneta, squadra appaiata in testa al gruppo A proprio insieme alla Pro, era riuscita a superare incolume il pericoloso ostacolo del Ferencvaros, imponendosi per 9-8 in vasca ungherese e scavalcando temporaneamente in vetta la formazione ligure. L'ampia vittoria di Bologna, grazie alla differenza reti che già prima di questo turno era migliore rispetto a quella degli spagnoli, rende dunque il primato alla Pro Recco che nel prossimo turno, il 19 dicembre, sarà chiamata alla partita più difficile del girone: la super sfida proprio contro il Barceloneta in terra, anzi vasca, catalana.

RISULTATI

Gruppo A
Ferencváros (UNG) - Barceloneta (SPA) 8-9
Dinamo Mosca (RUS) - Stella Rossa (SER) 14-4
Pro Recco (ITA) - Steaua (ROM) 19-7
Eger (UNG) - AN Brescia (ITA) 8-11

Classifica
1. Pro Recco 12
2. Barceloneta 12
3. AN Brescia 9
4. Ferencváros 6
5. Eger 6
6. Dinamo Mosca 3
7. Steaua Bucarest 0
8. Stella Rossa 0

Gruppo B
Spandau (GER) - Szolnok (UNG) 9-9
Olympiakos (GRE) - Mladost (CRO) 13-8
Jadran (CRO) - Waspo (GER) 15-10
Jug (CRO) - Sport Management (ITA) 9-8

Classifica
1. Jug Dubrovnik 12
2. Sport Management 9
3. Olympiakos 7
4. Mladost 7
5. Szolnok 4
6. Jadran Spalato 3
7. Waspo Hannover 2
8. Spandau 1

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi