Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
03 febbraio 2019

Il nuotatore Bortuzzo grave a Roma dopo alcuni spari nella notte: aggiornamenti

print-icon

Forse una rissa degenerata in tragedia, ma anche l'ipotesi di uno scambio di persona: gravi le condizioni della vittima, Manuel Mateo Bortuzzo, giovane nuotatore che si allenava nel Centro Federale di Ostia. Operato d'urgenza per bloccare l'emorragia toracica provocata dal proiettile che si sarebbe fermato su una vertebra

Sono ore d’ansia per il 20enne trevigiano Manuel Mateo Bortuzzo, giovane nuotatore azzurro che a Roma, nella notte, è stato raggiunto da un colpo di pistola: operato per bloccare l’emorragia toracica, è in gravi condizioni all’Ospedale San Camillo, dove si è recato anche il presidente della Federnuoto Paolo Barelli. E’ successo in Piazza Eschilo, quartiere Axa. Forse una rissa nei pressi di un pub degenerata in sparatoria o forse uno scambio di persona: la dinamica dei fatti è tutta da accertare e al momento ci sono solo ipotesi. Secondo alcuni testimoni, sarebbero diverse le persone coinvolte e sarebbero stati almeno tre i colpi sparati.

Le condizioni del giovane e le prime ricostruzioni

Dopo essere stato trasportato all’ospedale Grassi di Ostia, Bortuzzo è stato trasferito al San Camillo di Roma per essere sottoposto all’intervento d'urgenza per bloccare, come detto, l'emorragia interna toracica provocata dal proiettile che si sarebbe fermato su una vertebra. Il ragazzo successivamente sarà sottoposto a un'operazione neurochirurgica. Secondo le ricostruzioni ipotizzate finora, il ragazzo era con un amico quando è stato ferito. Lo sparo potrebbe essere partito da uno scooter o da un'auto, scena che sarebbe stata catturata delle telecamere.

Le indagini

Sulla vicenda sono in corso indagini dei poliziotti del commissariato di Ostia e della Squadra Mobile di Roma, che stanno analizzando le immagini delle telecamere di sorveglianza e raccogliendo le testimonianze dei presenti. Stando ai primi accertamenti, gli spari potrebbero dunque essere partiti da un'automobile o da uno scooter: le immagini raccolte mostrerebbero infatti dei fari in lontananza e poco dopo il giovane che si accascia a terra.

L'ipotesi dello scambio di persona

Il giovane, secondo alcune fonti, sarebbe estraneo alla rissa. Non solo. Manuel Bortuzzo non sarebbe mai entrato nel pub o nei pressi dove, s'ipotizza, i fatti si sarebbero sviluppati. Lo confermerebbero anche le immagini delle stesse telecamere di sicurezza situate nella piazza. 

Chi è Manuel Bortuzzo

Il giovane nuotatore, cresciuto nel team Veneto e tesserato dall'Aurelia, è una promessa del mezzofondo. Residente a Treviso ma triestino di nascita si è trasferito da alcuni mesi a Roma e si è allenato al Centro Federale di Ostia a fianco campioni come Gregorio Paltrinieri. Il ragazzo dorme nelle strutture delle Fiamme Gialle per una questione logistica.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi