Pallanuoto, quattro giocatori serbi aggrediti in Croazia: uno si tuffa in mare. VIDEO

Nuoto

Aggressione in centro a Spalato ai danni di quattro pallanuotisti serbi prima di Stella Rossa-Mornar: il portiere serbo Aleksandro Kralj scappa e si tuffa in mare: "Mi avrebbero ucciso". La partita è stata annullata

PALLANUOTO, TUTTE LE NOTIZIE

Nuovo episodio di violenza nell'eterna rivalità tra Croazia e Serbia, che spesso tocca anche il mondo dello sport e, in questo caso, della pallanuoto. Nel pomeriggio di sabato 9 febbraio (intorno alle 13.40) quattro giocatori della Stella Rossa sono stati aggrediti in pieno centro a Spalato, nei pressi di un bar sul lungomare della città croata. Gli atleti avrebbero dovuto affrontare di lì a poche ore la squadra locale del Mornar, in una gara valida per il campionato della Lega Adiatrica. I serbi potrebbero essere stati riconosciuti per via dei colori socialI del club. Secondo alcuni testimoni la collutazione sarebbe iniziata con un cameriere del locale e sarebbe poi proseguita all'esterno. Secondo alcune testimonianze raccolte dal giornale online croato Slobodna Dalmacija, gli aggressorri sarebbe stati in cinque o più e armati di spranghe e coltelli. Le condizioni degli atleti non destano preoccupazione, anche se uno di loro, il portiere Aleksandro Kralj, si è tuffato in acqua per sfuggire all'agguato. "Mi avrebbero ucciso", avrebbe detto alla polizia. La partita è stata rinviata e la Stella Rossa è già rientrata a Belgrado. La società serba ha condannato il gesto: "Siamo scioccati, quello che è successo è incomprensibile. Un disastro. Nel nostro Paese i giocatori croati sono liberi di camminare liberamente. Sono fiero dell'atteggiamento dei nostri tifosi", ha detto il direttore generale della Stella Rossa, Igor Milojevic, a Blic Sport.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.