Pallanuoto, Len Champions League: calendario, orari e come vederla

Nuoto

Daniele Barone

Da giovedì ad Hannover le otto migliori d'Europa per le finali di Champions League. Tre le italiane: Brescia, Pro Management e la Pro Recco, che cerca la rivincita dopo la beffa di un anno fa. Le Final 8 di Champions in diretta esclusiva su Sky Sport Arena

GUIDA TV: LA FINAL 8 SU SKY

Molta Italia, molta Pro Recco. La pallanuoto di casa nostra si presenta ad Hannover alle Final 8 di Champions League (diretta esclusiva Sky Sport Arena dal 6 all'8 giugno) con una rappresentanza forte e con la più forte di tutte, la Pro Recco, almeno per quello che hanno detto i gironi di qualificazione. Il Brescia e la Sport Management hanno chiuso al terzo posto, entrambi, il cammino nei loro gruppi, giocando una pallanuoto tosta e redditizia, facendo soffrire tutti.

Pro Recco, squadra da record

La squadra da Rudic ha saputo fare meglio: le quattordici vittorie consecutive, con il miglior attacco (197 gol segnati), la miglior difesa in assoluto e quel senso di superiorità che ha saputo mostrare e distribuire nella vasche di tutta Europa sono stati segni assai profondi e significativi. E le vittorie nazionali con l’ennesima Coppa Italia e l’ennesimo scudetto, sempre in finale contro il solito Brescia, hanno aggiunto, se mai ce ne fosse bisogno, altre consapevolezze al gruppo. L’accoppiamento ai quarti di finale è il più morbido che potesse capitargli. Contro i padroni di casa dell’Hannover, qualificati solo come squadra organizzatrice, la vittoria è più che alla portata: troppa differenza tra le due squadre, nonostante i tedeschi abbiano nel motore qualche buon giocatore ce l’hanno (il grande ex Giorgetti, fra tutti).

Champions, in vasca anche Brescia e  Sport Management

Decisamente più impegnative le sfide di Brescia e Sport Management. La squadra di Bovo troverà ad aspettarla l’Olympiacos, campione d’Europa in carica, titolo guadagnato un anno fa nella finale di Genova proprio contro il Recco. E in semifinale, i campioni d’Italia, pescherebbero proprio la vincente di questo incrocio… A quella di Baldineti, invece, spetta il Barceloneta, seconda forza del girone del Recco. A Busto Arsizio hanno già detto chiaramente la loro: essere tra le prime otto è già un bel premio ma tutti hanno una gran voglia di diventare la mina vagante del torneo. Insomma, Hannover traguardo ma anche trampolino. L’altro quarto, che poi è quello che aprirà il programma della prima giornate di gare, è tra i croati dello Jug e gli ungheresi del Ferencvaros: la squadra di Dubrovnik è favorita nello specifico ma anche in cima all’elenco di quelle che la sera dell’8 giugno potranno alzare la grande Coppa. Ma quella sera, la Pro Recco, soprattutto la Pro Recco, sogna di essere lì. Per sollevare sotto il cielo di Germania la sua nona Coppa dei Campioni, per spezzare il digiuno che dura dal 2015, per ribadire di essere la migliore di tutte. Italiana, europea. Vincente.

Final 8 Champions, il programma 

Giovedì 6 giugno

h.16 JUG DUBROVNIK - FERENCVAROS

h.17.30 BARCELONETA – SPORT MANAGEMENT diretta Sky Sport Arena

h.19 PRO RECCO - HANNOVER diretta Sky Sport Arena

h.20.30 BRESCIA – OLYMPIACOS diretta Sky Sport Arena

Venerdì 7 giugno

h.19 VINCENTE PRO RECCO - HANNOVER VS VINCENTE BRESCIA – OLYMPIACOS

h.20.30 VINCENTE  JUG DUBROVNIK - FERENCVAROS VS BARCELONETA – SPORT MANAGEMENT

Sabato 8 giugno

h.19 Finale 3°-4° posto

h.20.30 Finale 1°-2° posto

I più letti