Pallanuoto, Champions League: Pro Recco a Novara contro la Dinamo Tbilisi

pallanuoto
Daniele Barone

Daniele Barone

Questa sera la Pro Recco chiude il suo girone di LEN Champions League: a Novara i ragazzi di Ratko Rudic sfidano la Dinamo Tbilisi. Diretta alle 20.30 su Sky Sport Arena

Avversario morbido, vittoria a portata di mano. Senza troppe scaramanzie, senza eccessivi giri di parole. A Novara, dove, nel febbraio del 2018, inaugurò il suo progetto itinerante per portare la pallanuoto in tournee, la Pro Recco chiude il girone d’andata con la sfida più semplice. La Dinamo Tblisi è ultima ancora senza punti e, a quota zero, rischia seriamente di restare fino alla fine di questa sua prima campagna europea; troppo indietro è ancora il livello dei georgiani nonostante l’ingaggio di Fabio Balardi (ex Sport Management, Canottieri Napoli e Posillipo), di Jelaca e Vapenski, entrambi arrivati dall’Ortigia, tutti dotati di passaporto di quel paese per dare una mano anche alla nazionale per i prossimi europei in Ungheria (Dinamo e Nazionale hanno lo stesso allenatore, Chomakhidze). E, di sicuro, non ne può avere paura la Pro Recco rientrata con il pieno di consapevolezze da Budapest dopo la scintillante prestazione contro l’Orvosi. Finalmente e completamente convincente la squadra campione d’Italia che, intanto, può mettere al sicuro il secondo posto e se poi, proprio l’Orvosi dovesse fermare il Ferencvaros, allora questa ultima partita del 2019 potrebbe diventare anche più saporita. Alla piscina del Terdoppio sarà comunque una festa. Un arrivederci, al 2020, al girone di ritorno, alla lunga discesa verso le finali di Genova. E anche un in bocca al lupo ai tanti nazionali azzurri che, da campioni del Mondo, andranno agli Europei. Qui Pro Recco, a voi Settebello.

I più letti