Europei pallanuoto: Settebello eliminato ai quarti, vince il Montenegro 10-8

Nuoto
settebello

Agli Europei di Pallanuoto in corso a Budapest gli azzurri perdono ai quarti contro il Montenegro, che vince 10-8. Ora per i ragazzi del Ct Campagna, campioni del mondo in carica, l'obiettivo è Tokyo 2020

Il percorso del Settebello a EuroBudapest 2020 si ferma ai quarti di finale. In semifinale ci va il Montenegro di Gojkovic che vince 10-8. Gli azzurri, campioni del mondo, pagano il 3/16 con l'uomo in più e rimangono ancora una volta fuori dal podio europeo. L'ultima volta che salirono quei gradini fu nel 2014, proprio qui a Budapest, per ricevere la medaglia di bronzo. Una sconfitta che brucia ma che arricchirà comunque una squadra straordinaria, rendendola ancora più forte nel suo percorso verso i Giochi Olimpici di Tokyo 2020, appuntamento clou della stagione, ancora di più dell'intero quadriennio. 

Italia-Montenegro 8-10: il tabellino

Italia: Del Lungo, Di Fulvio, Luongo 1, Figlioli, Fondelli, Velotto, Renzuto Iodice 1, Echenique 1, Figari 2, Bodegas 2, Aicardi , Dolce 1, Nicosia . All. Campagna

Montenegro: Lazovic , Brguljan 1, Radovic 1, Petkovic 4, Cuckovic , Obradovic , Vidovic , Durdic , Ivovic 1 (rig.), Spaic 1, Draskovic 2, Pjesivac , Tesanovic . All. Gojkovic

Arbitri: Stavridis (Gre), Zwart (Ned)

Note: parziali 3-3, 3-4, 1-2, 1-1. Superiorità numeriche: Italia 3/16 + un rigore e Montenegro 5/12, di cui una doppia (gol Petkovic 5'59" secondo tempo) + un rigore. Nel primo tempo Luongo (I) fallisce un rigore (traversa) al minuto 3'07". Ammonito per proteste il tecnico Gojkovic (M) a 4'09" del terzo tempo. Espulso per proteste Vidovic (M) al minuto 0'29" del quarto tempo. Usciti per limite di falli Cuckovic e Radovic (M) nel quarto tempo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche